BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MANCHESTER UNITED-REAL MADRID/ Ferguson non si presenta in conferenza stampa: l'UEFA apre un'inchiesta

Inchiesta aperta da parte dell'UEFA: dopo la partita contro il Real Madrid Alex Ferguson non si è presentato in conferenza stampa, facendo parlare il suo vice Mike Phelan, cosa proibita.

Sir Alex Ferguson chiede l'aiuto del pubblico appena dopo il rosso a Nani (Infophoto)Sir Alex Ferguson chiede l'aiuto del pubblico appena dopo il rosso a Nani (Infophoto)

L'eliminazione dalla Champions League costa caro a Sir Alex Ferguson e al Manchester United. L'espulsione di Nani al 56' minuto per un fallo su Arbeloa stavolta non ha diviso nessuno: tutti concordi nel dire che la decisione dell'arbitro turco Cakir è stata eccessiva. Così i Red Devils sono rimasti in 10 e hanno perso partita contro il Real Madrid e quarti di finale; Sir Alex Ferguson l'ha presa talmente male che appena dopo il rosso sventolato in faccia al suo giocatore si è fiondato verso il quarto uomo (raramente lo si è visto così infuriato nel corso della sua lunghissima carriera di manager) e l'ha preso a male parole. Poi non ha più parlato: nè lui nè i calciatori dello United si sono presentati davanti alla stampa nel dopo partita, lasciando l'incombenza delle dichiarazioni di rito all'allenatore in seconda, Mike Phelan, che ha raccontato di un Ferguson "distrutto". Fine di un sogno in casa United: negli ultimi due anni i Red Devils sono stati eliminati nel girone eliminatorio e agli ottavi di finale, dopo aver giocato tre finali in quattro stagioni (una vinta). Ma non è finita qui: la infatti ha deciso di aprire un'inchiesta nei confronti del club, perchè il regolamento prevede che gli allenatori si debbano sempre presentare ai microfoni della conferenza stampa dopo le partite. Una beffa per il Manchester United, come se non fosse bastata la grande delusione per un'eliminazione che, per quanto si è visto sul campo e come lo stesso Mourinho ha ammesso, non è stata affatto meritata. Probabile comunque che il club inglese pagherà con una semplice multa.

© Riproduzione Riservata.