BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Stoccarda-Lazio 0-2: grande vittoria biancoceleste

La Lazio di Vladimir Petkovic affronta la seconda trasferta consecutiva in Germania: stavolta i biancocelesti vanno sul campo dello Stoccarda. La diretta di Stoccarda-Lazio live

Cristian Ledesma, capitano della Lazio (Infophoto) Cristian Ledesma, capitano della Lazio (Infophoto)

Grande impresa della Lazio in terra tedesca, la partita finisce cosiì con una vittoria per 2-0 dei biancocelesti in trasferta. Peccato per quel terzo gol che non è arrivato di un soffio e che avrebbe messo definitivamente la parola 'fine' al passaggio del turno. I biancocelesti non potranno distrarsi troppo, ma con Petkovic non c'era comunque rischio.

90' st + 2' Sostituzione stoccarda, esce non certo tra gli applausi Federico Macheda

90' st: Lo Stoccarda prova a spingere per rimettere in piedi il discorso qualificazione in vista della partita di ritorno

87' st: il finale diventa incandescente. Ammonizioni e colpi proibiti. Qui rischiano di farsi male. Ammoniti Harnik e Cana (salta la prossima)

84' st: Entra Floccari, esce Kozac

82' st: COLPO DI TESTA DI TASCI! Marchetti neutralizza

80' st:  Duro scontro tra Ciani e Macheda, ma è Ledesma - toccato duro poco prima - ad andare a bordo campo per le cure mediche

78' st: La partita ora è saldamente controllata dalla Lazio

73' st: Candreva ha sui piedi un pallone PAZZESCO per chiudere il discorso qualificazione, ma lo spreca calciando alto. Grande azione che parte ancora da Onazi e passa da Kozak per arrivare al centrocampista. Invano.

68' st: Marchetti mette in corner un tirocross dello Stoccarda

63' st: Stoccarda vicinissimo alla segnatura! Okazaki si gira in un fazzoletto, resiste alla carica e fa partire una rasoiata che fa la barba al palo

62' st: Partita equilibrata con buone geometrie a centrocampo da ambedue le parti

59 st: La Lazio galvanizzata dal raddoppio gioca senza remore e va all'attacco

55 st: Gol di ONAZI! Lazio raddoppia con uno stupendo gol di Onazi che recupera il pallone, fa tutto il campo e da vero killer deposita alle spalle del portiere in uscita

51' st: dopo un avvio brioso dello Stoccarda, ora la Lazio riesce a potrare un buon pressing a livello del centrocampo

49' st: Ammonito Tasci

48' st: Nessun cambio sul terreno di gioco, la Lazio subisce l'iniziativa dei padroni di casa ma pare solida

Inizia il secondo tempo

47'pt: FINE PRIMO TEMPO. STOCCARDA-LAZIO 0-1, GOL DI EDERSON AL 21'

46'pt: ammonito il laziale Ciani che sbraccia in area prima di una punizione a sfavore.

45'pt: 2 minuti di recupero.

45'pt: cross a giro di Traorè da destra, Marchetti esce coi pugni poi Macheda anticipato.

42'pt: occasione per lo Stoccarda. Cross arcuato da sinistra che spiove in area piccola, Okazaki si abbassa e colpisce di testa ma indirizza storto, e palla fuori!

Grande fuga di Candreva sulla fascia sinistra, dribbling e cross morbido, sul secondo palo arriva Ederson che schiaccia di testa e manca il raddoppio!

39'pt: si prepara il centrocampista ungherese Hajnal: potrebbe sostituire Maxim

38'pt: ammonito Hernanes, saltato in maniera scomposta su Maxim a centrocampo. Maxim abbandona momentaneamente il campo.

33'pt: cross di Maxime dalla fascia destra, palla insidiosa ma nessuno interviene, e Marchetti lascia sfilare sul fondo.

30'pt: angolo di Candreva da destra: terzo tempo di Cana che colpisce forte di testa, palla fuori di poco alla destra di Ulreich.

30'pt: contropiede Lazio, dopo una bella azione solitaria di Maxim: Lulic per Kozak al limite dell'area, il ceco gira di destro, tiro deviato in angolo.

28'pt: Tasci e Lulic litigano per una rimessa laterale ritardata dal tedesco: richiamo verbale per entrambi.

25'pt: lancio in area da centrocampo, Macheda fa sponda di testa verso il centro, Traorè prova il sinistro al volo ma colpisce sbilanciato e manda alto. Lazio che sta gestendo il vantaggio senza troppi patemi.

25'pt: Traore cerca l'accelerazione sulla fascia sinistra: scatto e cross, ma Pereirinha tiene e respinge in angolo.

21'pt: GOL DELLA LAZIO!!! Boka rinvia addosso a Pereirinha, la palla arriva ad EDERSON che al limite difende palla e spara col sinistro, battendo Ulreich!!!

17'pt: corner successivo: cross da destra: Tasci svetta a centro area e colpisce di testa: centrale, più facile per Marchetti.

16'pt: grande occasione per lo Stoccarda: cross teso di Maxim da destra, di testa Okazaki anticipa Cana ed incorna potente, grande rilfesso di Marchetti che alza in angolo!

11'pt: cross in area per Ederson, bravo a liberarsi della doppia marcatura ma anticipato dal portiere in uscita.

10'pt: buona giocata di Gentner che si libera di Pereirinha sulla sinistra, tocca al limite per Traorè che tira di collo destro: palla molto alta.

8'pt: cross teso da destra di Candreva, Kozak ed Ederson i agguato in area, ma nessuno può intervenire

7'pt: Ederson ai 25 metri: tiro in porta di destro, rasoterra debole deviato da Kozak, nessun problema per Ulreich.

5'pt: equlibrio in campo.

3'pt: lancio di Boka in area verso il giapponese Okazaki che però commette fallo in attacco spingendo Ciani.

1'pt: calcio d'inizio! Lazio disposta in campo nel 3-5-1-1 con Ciani, Cana e Radu in difesa

E' tutto pronto: Stoccarda-Lazio sta per cominciare. E' l'andata degli ottavi di finale di Europa League, i biancocelesti per la seconda volta consecutivi affrontano una trasferta in terra tedesca, a Monchengladbach era finita 3-3, ottimo risultato. Stasera alla Merceds-Benz Arena (già Gottlieb Dalmier Stadion) ci sono dei cambi nelle formazioni rispetto alla vigilia: nello Stoccarda per esempio gioca Boka sulla sinistra e in attacco c'è Maxim al fianco di Chicco Macheda, sappiamo della squalifica di Vedad Ibisevic. Anche la Lazio però cambia: Petkovic concede riposo alla coppia centrale titolare, in mezzo alla difesa giocano Ciani e l'albanese Loik Cana, in mezzo al campo il giovane nigeriano Onazi prende il posto di Cristian Ledesma, fiducia anche a Libor Kozak che sarà supportato da Ederson che gli girerà attorno ma partendo qualche passo indietro. Panchina per Sergio Floccari, comunque pronto a dare il suo contributo a gara in corso.

Ulreich; Sakai, Rudiger, Tasci, Boka; Kvist, Gentner, Okazaki, Traorè; Macheda, Maxim. In panchina: Ziegler, Molinaro, Felipe Lopes, Hooglamd, Holzhauser, Hajnal, Harnik. Allenatore: Bruno Labbadia Lazio (3-5-1-1): Marchetti; Ciani, Cana, Radu; Pereirinha, Candreva, Onazi, Hernanes, Lulic; Ederson; Kozak. In panchina: Bizzarri, Dias, Biava, Gonzalez, Ledesma, Lombardi, Floccari. Allenatore: Vladimir Petkovic.

La Lazio reduce dalla secca sconfitta di campionato che le ha fatto momentaneamente perdere il terzo posto torna a giocare in Europa League: per Vladimir Petkovic l'impegno continentale è fondamentale, c'è la volontà di andare fino in fondo e nell'andata degli ottavi di finale si va ancora una volta in Germania: stavolta l'avversario è lo Stoccarda di Bruno Labbadia, una squadra che in campionato è undicesima con 29 punti, ovvero fuori dall'Europa per la prossima stagione a meno di una grande rimonta. Si gioca sui 180 minuti: nel turno precedente la Lazio aveva costruito la qualificazione in trasferta, stavolta proverà a fare lo stesso consapevole di essere favorita per qualità della rosa. L'arbitro fa tremare i biancocelesti: al di là di avere il cartellino giallo facile, il rumeno Tudor ha un precedente con la Lazio in Europa League: era il 2 dicembre 2009 quando a Salisburgo il direttore di gara negò un evidente rigore a Zarate, gli austriaci partirono in contropiede e segnarono il 2-1 che sostanzialmente eliminò i capitolini dalla competizione. Al di là di questo episodio, il fattore campo dà qualche speranza allo Stoccarda che però non dovrebbe costituire un ostacolo insormontabile per la Lazio, come ci ha ricordato Riccardo Gentile. Tra le due squadre non ci sono precedenti: è la prima assoluta, mentre i biancocelesti hanno affrontato quattro trasferte in Germania e non hanno mai vinto, con un bilancio di due pareggi e due sconfitte, con 5 gol segnati e 8 subiti. Viceversa, lo Stoccarda ha affrontato in casa per quattro volte le squadre italiane, uscendone con due vittorie, un pareggio e una sconfitta (contro il Parma, nel 2005). Il precedente più illustre è la finale di Coppa UEFA del 1989 contro il Napoli, vinta dai partenopei. Ci sono anche due doppio ex: Thomas Hitzlsperger ha giocato cinque stagioni nello Stoccarda e con i biancorossi ha conquistato la maglia della nazionale tedesca, poi è passato alla Lazio dove però ha messo insieme appena sei partite (con un gol). Federico Macheda invece gioca attualmente in Germania: ci è arrivato quest'anno, a Formello ha passato una stagione nelle formazioni giovanili. Nella storia dei biancocelesti due calciatori tedeschi si sono distinti in particolar modo: Thomas Doll e Karl-Heinz Riedle hanno condiviso due stagioni all'Olimpico, tra il 1991 e il 1993 (l'attaccante era arrivato l'anno prima). Nello Stoccarda gioca invece Cristian Molinato, ex terzino sinistro della Juventus (stasera dovrebbe partire dalla panchina); Mauro German Camoranesi è passato al club tedesco insieme a lui, ma non è stato altrettanto fortunato. Vedremo stasera se la Lazio terrà fede al pronostico e riuscirà ad avere la meglio: la parola passa al campo, Stoccarda-Lazio sta per cominciare…

© Riproduzione Riservata.