BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TOM BOONEN/ Addio alla Parigi-Roubaix dopo la caduta nel Giro delle Fiandre

Pubblicazione:lunedì 1 aprile 2013

Infophoto Infophoto

Per Tom Boonen è stata una brutta Pasqua. Il campione belga della Omega Pharma-QuickStep è caduto dopo pochi chilometri di gara al Giro delle Fiandre, corsa che in carriera ha vinto per ben tre volte e che invece stavolta per lui è finita troppo presto. Ma non è tutto: le contusioni che ha rimediato all'anca, al ginocchio e al gomito sinistro (anche quattro punti di sutura per lui) lo costringeranno a rinunciare pure alla Parigi-Roubaix che si correrà domenica, e che 'Tornado Tom' ha vinto per ben quattro volte. Le sue parole sono state chiarissime: “Per me è difficile stare in bici in questo momento, il dolore è troppo forte e non credo che migliorerà nei prossimi giorni”. Impossibile affrontare in questo modo la massacrante corsa francese, anche perché uno come Boonen non potrebbe fare semplicemente presenza. L'anno scorso centrò la doppietta Fiandre-Roubaix, quest'anno per Tom le due grandi classiche sono durate in tutto 19 km. Se consideriamo che il belga era stata una delle vittime del gelo della Milano-Sanremo e che anche alla Gand-Wevelgem era stato fermato da una caduta, ecco che il 2013 per lui può già definirsi un anno orribile, visto che sono proprio queste corse i suoi principali obiettivi stagionali.



© Riproduzione Riservata.