BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORUSSIA DORTMUND-MALAGA/ Lo sceicco attacca la UEFA: una brutta abitudine non solo italiana

Pubblicazione:mercoledì 10 aprile 2013

Jurgen Klopp esulta, sullo sfondo un deluso Pellegrini (Infophoto) Jurgen Klopp esulta, sullo sfondo un deluso Pellegrini (Infophoto)

se il Malaga è stato oggetto di razzismo da parte dei poteri forti, come mai è arrivato fino ai quarti di finale perdendo solo una partita (quella con il Porto)? Siamo alle solite: nell'impeto di protestare e di poter dire che la colpa è di qualcun altro, ci si dimentica dei favori ricevuti. Il calcio non è un gioco di pro e contro: e se il Dortmund avesse segnato sulla punizione susseguente al fuorigioco fischiato? Abbiamo celebrato, com'era giusto che fosse, la favola di un club esordiente in Champions League che si è spinto fino alle soglie di una semifinale; ora, com'è giusto che sia, dobbiamo scuotere la testa senza voler fare i moralisti, e dire che bisogna imparare a perdere, perchè la via della grandezza passa anche da qui. Vale anche per la Juventus: stasera potrà andare bene o male, ma non si dica che la colpa sarà di quel fuorigioco di Mandzukic.

 

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.