BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Barcellona-PSG live: la partita comincia!

La diretta di Barcellona-Paris Saint-Germain, partita valida per il ritorno dei quarti di finale della Champions League 2012-2013: segui e commenta in temporeale il big match del Camp Nou

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

E' tutto pronto per il calcio d'inizio di Barcellona-Paris Saint-Germain, gara di ritorno dei quarti di Champions League. Nel Barcellona c'è un'unica novità rispetto alla formazione annunciata: nel tridente d'attacco gioca Pedro e non Alexis Sanchez, che pure è apparso in ottima forma nell'ultima di campionato contro il Maiorca, in cui ha realizzato una doppietta (partita vinta 5-0). Tutto confermato il resto: modulo 4-3-3 con Adriano difensore centrale al fianco di Pique e Fabregas nel ruolo di attaccante centrale. Messi parte dalla panchina. Il PSG risponde conio modulo 4-4-2, destinato a ricomporsi in un 4-2-3-1 vista la vocazione offensiva di alcuni interpreti, come Pastore e Lucas, chiamati inizialmente a coprire le fasce laterali. In mezzo al campo non c'è Beckham ma Thiago Motta, insieme a Marco Verratti. FORMAZIONI UFFICIALI BARCELLONA-PSG BARCELLONA (4-3-3): 1 Valdés; 2 Dani Alves, 3 Piqué, 21 Adriano, 18 Jordi Alba; 6 Xavi, 16 Sergio Busquets, 8 Iniesta; 17 Pedro, 4 Fabregas, 7 David Villa In panchina: 13 Pinto, 15 Bartra, 19 Montoya, 11 Thiago Alcantara, 25 Song, 9 Sanchez, 10 Messi. All.Vilanova PARIS SAINT GERMAIN (4-4-2): 30 Sirigu; 26 Jallet, 13 Alex, 2 Thiago Silva, 17 Maxwell;  29 Lucas, 24 Verratti, 28 Thiago Motta, 27 Pastore; 11 Lavezzi, 18 Ibrahimovic. In panchina: 1 Douchez, 6 Z.Camara, 20 Chantome, 23 Van Der Wiel, 32 Beckham, 20 Chantome, 7 Menez, 19 Gameiro. All.Ancelotti. Arbitro: Kuipers (Olanda)

DIRETTA BARCELLONA-PSG: LIVE - Barcellona-Paris Saint Germain è la partita di questa sera allo stadio Camp Nou, in scena a partire dalle ore 20.45. Il match è valido per il ritorno dei quarti di finale della Champions League 2012-2013. Si parte dal punteggio di 2-2, che in caso di 0-0 o di 1-1 qualificherebbe il Barcellona in virtù dei gol segnati in trasferta. In caso di 2-2 invece le squadre andrebbero ai tempi supplementari (due da quindici minuti l'uno, poi eventualmente ai calci di rigore). Si capisce come il Barcellona possa almeno inizialmente considerarsi favorito, poiché ha quasi due risultati su tre a disposizione (in caso di 3-3, 4-4 e superiori passerebbe il PSG) e perché gioca in casa, in quel Camp Nou pressoché inespugnabile da qualche anno a questa parte. L'arbitro di Barcellona-PSG sarà l'olandese Kuipers, assistito dai guardalinee Van Roekel e Zeinstra, dal quarto uomo Boonman e dai giudici di porta Van Boekel e Liesveld. Entrambe le squadre devono puntare alla vittoria, al di là dei calcoli: il Barcellona per blindare il prezioso pareggio dell'andata, il PSG per forza di cose. L'opinionista Ivan Zazzaroni, che abbiamo intervistato per presentare la partita, è convinto che il Barcellona sia favorito per il passaggio del turno ma non per la vittoria finale della competizione (clicca qui per leggere l'intervista integrale).
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BARCELLONA-PSG: LA PARTITA IN TEMPOREALE
Sono quattro i precedenti ufficiali tra Barcellona e Paris Saint-Germain. Il primo risale alla stagione 1994-1995, quando le due squadre si affrontarono nei quarti di finale della Coppa dei Campioni: passò il Paris col punteggio complessivo di 3-2, vincendo per 2-1 in casa dopo l'1-1 del Camp Nou. Altro precedente illustre è quello del 1997, nella finale di Coppa delle Coppe: vinse il Barcellona che si prese la sua rivincita grazie al rigore di Ronaldo. Il resto sono giorni nostri, il 2-2 di settimana scorsa che lascia qualche possibilità al Paris ma i favori del pronostico al Barça. Per il PSG, come ha spesso ricordato il dg Leonardo,l è già un traguardo essere giunto ai quarti di finale, cosa che nelle due coppe principali (Champions ed UEFA/Europa League) non accadeva dal 1994-1995, quando eliminarono proprio il Barcellona prima di uscire per mano del Milan. Il doppio ex più importante è senza dubbio Ronaldinho, fantasista brasiliano affermatosi nel PSG (2001-2003) ed esploso a Barcellona (2003-2008). Non è da meno Zlatan Ibrahimovic, attaccante e punto di forza del PSG con una stagione in blaugrana alle spalle, poco fortunata a livello personale nonostante i numeri (45 presenze, 21 gol). Ex della partita di stasera saranno anche i parigini Maxwell e Thiago Motta, che hanno militato nel Barcellona in tempi diversi. Questa sera il dubbio principale riguarda Lionel Messi: il giocatore più forte è in dubbio dopo l'infortunio rimediato all'andata, e si saprà solo all'ultimo se sarà in campo o meno (clicca qui per le probabili formazioni di Barcellona-PSG). Ora però è il momento di passare la parola al campo: Barcellona-PSG sta per cominciare...

LA STANZA PER LA DIRETTA DI BARCELLONA-PSG SARA' ATTIVA DALLE ORE 20.35

© Riproduzione Riservata.