BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Juventus-Bayern Monaco live: la partita comincia!

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA JUVENTUS-BAYERN MONACO: LA PARTITA - Ci siamo: il tentativo di rimontona della Juventus sta per iniziare. Lo ricordiamo: si parte dallo 0-2 dell'Allianz Arena, i bianconeri hanno bisogno di segnare tre gol senza incassarne. Le formazioni ufficiali sono state annunciate da entrambe le parti, e possiamo dire che sono confermate tutte le indiscrezioni della vigilia: non c'era pretattica nè da parte di Conte, nè tantomeno da parte di Conte che tra i due era quello che aveva meno bisogno di "schermare" le proprie scelte. La Juventus va dunque in campo con il 3-5-2: niente tridente o trequartista, la coppia d'attacco sarà formata da Quagliarella e Vucinic con Pogba a sostituire lo squalificato Vidal e Padoin sulla corsia destra in luogo di Lichtsteiner. Nel Bayern Monaco è invece Arjen Robben a prendere il posto di Toni Kroos, l'olandese però si allarga sulla destra lasciando a Muller il compito di pressare Pirlo in prima battuta. Torna dalla squalifica Javbi Martinez e va subito in campo, come mediano davanti alla difesa al fianco di Schweinsteiger. FORMAZIONI UFFICIALI JUVENTUS-BAYERN MONACO JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 20 Padoin, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 27 Quagliarella, 9 Vucinic. In panchina: 30 Storari, 4 M. Caceres, 11 De Ceglie, 13 Peluso, 24 Giaccherini, 33 Isla, 32 Matri. Allenatore: Conte BAYERN MONACO (4-2-3-1): 1 Neuer; 21 Lahm, 5 Van Buyten, 4 Dante, 27 Alaba; 8 Javi Martinez, 31 Schweinsteiger; 10 Robben, 25 Muller, 7 Ribery; 9 Mandzukic. In panchina: 22 Starke, 13 Rafinha, 17 J. Boateng, 30 Luiz Gustavo, 11 Shaqiri, 14 C. Pizarro, 33 Mario Gomez. Allenatore: Heynckes

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-BAYERN MONACO LIVE: LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA JUVENTUS-BAYERN MONACO - Per introdurre Juventus-Bayern Monaco, partita di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2012-2013 c'è da volare alti. "È ben noto che nessun popolo è più preciso dei tedeschi nella preparazione e nella pianificazione, ma ugualmente nessun popolo può risultare maggiormente sconvolto quando i suoi piani falliscono. Essi non sono in grado di improvvisare". Parole e musica di Winston Churchill, primo ministro del Regno Unito dal 1940 al 1945. Il calcio d'inizio, allo Juventus Stadium di Torino, è previsto per le ore 20.45 (la partita sarà diretta dall'arbitro Carlos Velasco Carballo), ma la febbre per questa gara è salita già da un pezzo. Si parte dal punteggio di 2-0 per il Bayern Monaco, maturato nella sfida di andata per le reti di David Alaba e Thomas Muller. Alla Juventus serve una vittoria con almeno tre gol di scarto per passare alle semifinali (3-0, 4-1, 5-2 ecc). In caso di 2-0 si andrà ai supplementari. Terna arbitrale: l'arbitro di Juventus-Bayern Monaco sarà lo spagnolo Carlos Velasco Carballo, assistito dai guardalinee Alonso e Yuste, dal quarto uomo Perez del Palomar e dagli arbitri di porta Gomez e Del Cerro. I tifosi italiani sperano in una partita più equilibrata di quella di andata, e più di un addetto ai lavori, tra cui l'opinionista di Telelombardia Fabio Ravezzani, è convinto che la Juventus saprà mettere in difficoltà il Bayern (clicca qui per l'intervista prepartita); tuttavia ai bianconeri non basterà imporsi sul piano del gioco: servono tre gol fatti e zero subiti, tutto il resto conta il giusto. 
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-BAYERN MONACO LIVE: LA PARTITA IN TEMPOREALE
Quello di questa sera sarà l'ottavo confronto diretto tra la Juventus e il Bayern Monaco. Il primo risale alla stagione 2004-2005, quando nella fase a gironi della Champions League i bianconeri vinsero 1-0 sia in casa (gol di Nedved) che in trasferta (Del Piero). Anche l'anno successivo le due squadre furono inserite nello stesso gruppo, e si spartirono la posta con una vittoria a testa (2-1 per il Bayern in Germania, 2-1 juventino in Italia con doppietta di Trezeguet). Altro scontro, sempre nella fase a gironi della Champions, risale al 2009-2010, ed è doloroso per i tifosi della Juventus: 0-0 in casa del Bayern ma 4-1 per i tedeschi al Delle Alpi, che sancì l'eliminazione juventina dalla coppa. Infine l'ultimo precedente, quello di una settimana fa: il 2-0 firmato Alaba-Muller lascia poche speranza alla Juventus, che però ha il dovere di credere nella rimonta. Anche se sarà prima di due giocatori chiave come Stephan Lichtsteiner ed Arturo Vidal, entrambi squalificati (clicca qui per le probabili formazioni di Juventus-Bayer Monaco). C'è chi spera che la Bundesliga appena conquistato possa ammorbidire la concentrazione dei tedeschi, che comunque schiereranno la miglior formazione possibile. Ora però non è più tempo di sperare, o credere, o pensare: e il momento di seguire la partita. Parola al campo: Juventus-Bayern Monaco sta per cominciare…

LA STANZA PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-BAYERN MONACO SARA' ATTIVA DALLE 20.35



© Riproduzione Riservata.