BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ASSOLUTI NUOTO RICCIONE 2013/ Fioravanti: La Pellegrini può tornare grande. I giovani? Faccio un nome... (esclusiva)

L'ex nuotatore DOMENICO FIORAVANTI ha commentato in esclusiva i risultati degli Assoluti di nuoto a Riccione, con gli ottimi tempi di Federica Pellegrini nel dorso e i giovani in crescita.

Federica Pellegrini, 24 anni (Infophoto)Federica Pellegrini, 24 anni (Infophoto)

Federica Pellegrini come Valentino Rossi, l'atleta veneta sta stupendo tutti ai Campionati Assoluti Primaverili in svolgimento a Riccione. Dopo essersi aggiudicata i 100 dorso davanti a una specialista come Arianna Barbieri, l'abbiamo vista prima anche nei 200 dorso, a due soli centesimi dal record italiano di Alessia Filippi; l'abbiamo scoperta quindi anche dorsista. Il percorso di recupero che Federica sta svolgendo con il suo allenatore francese Philippe Lucas la sta portando a livelli importanti. Ora la veneta affronterà tre anni in Francia prima di prendere parte alle Olimpiadi di Rio 2016 e intanto la consapevolezza di aver staccato con questo tempo nei 200 il pass per i Mondiali di nuoto di Barcellona 2013. La rivedremo a livelli eccezionali? Intanto sono buone le prestazioni di Paltrinieri e Detti negli 800 stile libero, grandi Pesce e Scozzoli nei 50 rana, come è stata discreta la prova di Luca Dotto nei 100 stile libero. Ma la vera regina degli Assoluti è Federica, la signora del nuoto italiano. Per parlare di questi argomenti abbiamo sentito Domenico Fioravanti. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a ilsussidiario.net.

Cosa pensa delle prestazioni di Federica Pellegrini ai campionati assoluti di nuoto? Sono positive, ha fatto delle gare molto buone, soprattutto nei 200 dorso dove è andata a 2 centesimi dal record italiano di Alessia Filippi e si è qualificata per i Mondiali di Barcellona.

Abbiamo trovato una grande dorsista? Questo è ancora presto per dirlo, perchè i suoi tempi non hanno ancora una rilevanza internazionale; però Federica sta andando molto forte.

E' una Pellegrina nuova anche a livello mentale? Sta andando bene, ha molte motivazioni, è sorprendente averla scoperta anche come dorsista. Vedremo poi in futuro cosa potrà fare.

Di chi è merito questa rinascita? C'entrano anche i nuovi programmi di allenamento? Penso che il merito principale sia suo, soprattutto per essersi affidata a Philippe Lucas. Conterà anche la sua scelta di andare in Francia per tre anni. Per quanto riguarda i suoi programmi di allenamento non li conosco fino in fondo.

E' possibile arrivare a una medaglia d'oro a Rio?