BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VOLLEY/ Semifinali gara-2, Cuneo-Trento (2-3): colpaccio Itas, finale vicina

Pubblicazione:venerdì 12 aprile 2013

Infophoto Infophoto

Pallavolo spettacolo in gara-2 della semifinale playoff che ieri sera ha messo di fronte Bre Banca Lannutti Cuneo-Itas Diatec Trentino: gli ospiti si sono imposti per 3-2 (parziali 19-25, 29-27, 25-13, 20-25, 16-18) e ora sono già ad un solo passo dalla finale. Infatti, da regolamento la serie è iniziata con Trento in vantaggio per 1-0 in virtù del miglior piazzamento in campionato, e ora la vittoria in trasferta le consente di avere il primo match-point in gara-3, che si disputerà domenica proprio a Trento. Una battaglia durata 125 minuti, che ha avuto molte facce. Il primo set è stato in equilibrio fino al 17 pari, ma poi l'Itas ha allungato di prepotenza vincendolo senza grosse difficoltà. Il secondo set invece ha dato emozioni fino alla fine: 24-22 Cuneo, rimonta Trento che ha pure due set-point, contro-sorpasso piemontese sigillato da un muro di Wijsmans. Nel terzo set addirittura la Bre Banca passeggia, e il 13-25 subito da Trento è il peggior set stagionale per la Itas. Ma se qualcuno al palazzetto di Cuneo si era illuso che la partita fosse in discesa, si sbagliava di grosso. Nel quarto set si va punto a punto fino al 16 pari, poi tre ace consecutivi di Birarelli lanciano Trento, che così porta la gara al tie-break. Qui succede di tutto: Cuneo ha 3 match-point ma li spreca tutti, compresa una schiacciata di Stokr che era stata data fuori (e la Bre Banca avrebbe vinto) ma è stata corretta dal Video Check, poi è un muro di Birarelli a firmare la beffa. A Cuneo non bastano i 26 punti del grande ex Sokolov, Trento ringrazia i cinque uomini in doppia cifra, su tutti Stokr (18 punti) ma anche il risveglio di un discontinuo Juantorena nei momenti decisivi.



© Riproduzione Riservata.