BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Pescara-Siena (2-3): i voti e il tabellino della partita (serie A, 32esima giornata)

L'attaccante del Siena Emeghara (Infophoto) L'attaccante del Siena Emeghara (Infophoto)

 

PEGOLO 6 – Pur con qualche incertezza, fa il suo: alcune buone parate, sui gol non ha colpe.

TERZI 5,5 – Globalmente non male, sfiora anche il gol. Pure lui però soffre troppo nella ripresa.

PACI 5,5 – L'affanno del secondo tempo gli costa la sufficienza.

FELIPE 5,5 – Quando se la deve vedere con Celik, fa molta fatica.

ANGELO 7,5 – Splendido nel primo tempo: spina nel fianco della difesa pescarese, segna e causa l'autorete oltre ad essere in ogni azione importante. Rifiata ad inizio ripresa, ma nel finale si fa di nuovo apprezzare.

VERGASSOLA 6,5 – Padrone del centrocampo, anche se va in vacanza pure lui ad inizio secondo tempo.

DELLA ROCCA 6 – Assiste Vergassola, svolge il suo compito.

RUBIN 5,5 – Impietoso il confronto con Angelo: il Siena sfonda sempre di là, e ci sarà un perché.

ROSINA 5,5 – Troppo discontinuo, non è molto ispirato e raramente riesce ad incidere.

(AGRA 7 – Spacca la partita nell'emozionante finale. Il suo ingresso fa saltare il banco).

SESTU 7 – Uno dei migliori in campo. Sempre presente, è decisivo nello splendido inizio. Una delle colonne della risalita bianconera.

(POZZI 6,5 – Anche il suo ingresso si rivela positivo. Sil palo compie un grande gesto che avrebbe meritato il gol).

EMEGHARA 6,5 – Meno presente rispetto ad altre partite, ma quando serve c'è sempre. Il gol finale può essere fondamentale.

(BOLZONI sv)

ALL. IACHINI 6,5 – Presenta una squadra spumeggiante nel primo tempo. Ad inizio ripresa si sarà sentito tradito, ma riesce a rilanciare la squadra inserendo Agra e Pozzi.