BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GIRO DEL TRENTINO 2013/ Seconda tappa, Siutsou vince, Bouet nuovo leader

Il bielorusso Siutsou del Team Sky ha vinto la seconda tappa del Giro del Trentino, la Sillian-Vetriolo Terme con arrivo in salita. Secondo Santambrogio, poi Nibali e Wiggins

Vincenzo Nibali (Infophoto)Vincenzo Nibali (Infophoto)

Spettacolo nella seconda tappa del Giro del Trentino 2013, la Sillian-Vetriolo Terme (224 km) con arrivo in salita. La vittoria è andata al bielorusso Kanstantsin Siutsou del Team Sky, che è arrivato da solo precedendo di 5 secondi un ottimo Mauro Santambrogio della Vini Fantini, mentre a 18” si sono piazzati i due protagonisti più attesi, cioè Vincenzo Nibali e Bradley Wiggins. Insomma, questa edizione del Trentino si sta rivelando davvero un ottimo antipasto del Giro d'Italia, che caratterizzerà il mese di maggio del ciclismo mondiale. Wiggins e Nibali si candidano già ad essere i grandi favoriti per la Corsa Rosa: il siciliano ha tentato l'attacco, ma il britannico ha retto bene. Peccato per Santambrogio, che nel finale ha recuperato gran parte ma non tutto del margine di vantaggio di Siutsou. Domenico Pozzovivo è arrivato a 30”, Cadel Evans a 47 mentre è andato decisamente male Ivan Basso, che ha subito un ritardo di 1'34”. Ha chiuso invece con un ritardo di 2'25” il francese Maxime Bouet, ma tanto è bastato al ciclista dell'Ag2R per conquistare il primato in classifica generale con 3'19” su Siutsou, ora secondo. La fuga di ieri rischia di risultare decisiva; Wiggins è a 3'48”, Nibali a 3'57”. Domani è in programma la terza tappa, Pergine Valsugana-Condino di 176 km.

© Riproduzione Riservata.