BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

POLEMICHE TWITTER/ Inter-Roma, Bizzotto: la mia telecronaca filo interista? Assurdo! (esclusiva)

STEFANO BIZZOTTO, telecronista RAI, ha parlato in esclusiva a Ilsussidiario.net delle accuse ricevute da qualche tifoso della Roma che ha insinuato un suo parteggiamento per l'Inter.

Torosidis esulta per il suo gol (Infophoto) Torosidis esulta per il suo gol (Infophoto)

"Ascoltate bene il tono di Bizzotto dopo il primo gol dell'Inter e dopo il 2-1 di Destro! Nun se po' fa…". Scegliamo questo tra i tanti tweet pubblicati ieri sera a indirizzo di Stefano Bizzotto, il telecronista di Rai Sport che ha commentato Inter-Roma, semifinale di ritorno di Coppa Italia che ha visto i giallorossi imporsi 3-2 a San Siro e volare così in finale, dove affronteranno la Lazio. Diciamolo subito: ascoltando il racconto della telecronaca, non abbiamo riscontrato alcun commento fazioso o anche solo "sospetto" da parte di Bizzotto, al quale anzi va la nostra stima per la professionalità con la quale ha sempre svolto il suo lavoro. Anche ieri sera, quando è invece stato accusato da alcuni tifosi della Roma di parteggiare troppo per l'Inter. Possibile? Secondo noi no, e per questo abbiamo voluto dare voce al collega, che in esclusiva a Ilsussidiario.net ha raccontato la sua versione dei fatti.

I tifosi della Roma l'hanno accusata di essere di parte: cosa risponde? Diciamo che oggi è molto più facile fare la telecronaca tra due squadre straniere; rispetto a ieri sera, quello che può essere accaduto è che quando una squadra gioca senza 13 titolari, parte da un presupposto per il quale qualunque cosa riesca a fare sa di impresa, come tutti avevano detto alla vigilia. Poi certo, se tutti si infortunano qualcuno avrà le sue colpe, ma resta il dato di fatto.

Perciò, come era chiaro anche a noi, niente di che… Sinceramente, di Inter e Roma non mi importa granchè: non sono tifoso. Io non risentirò nemmeno la telecronaca perchè non mi interessa, ma ripeto: è chiaro che quando ha segnato l'Inter, con Jonathan che ha fatto una cosa straordinaria e non doveva nemmeno giocare, viene spontaneo esaltare la cosa. Dopodichè…

Sì? Mi sembra di avere anche sottolineato a sufficienza quello che ha fatto Destro, un altro giocatore recuperato in extremis; l'ho fatto prima, durante e dopo la partita. Quello che dicono i tifosi non mi interessa. Era già successo, del resto.

In che occasione? Ci avevano accusato, in una partita della Juventus, di tifare contro i bianconeri. Pazienza: con queste cose devi convivere, io non ho nulla da rimproverarmi. Credo che qualunque collega avrebbe sottolineato come una delle due squadre fosse priva di 13 giocatori.

Perciò, semplicemente si è trattato di mettere in risalto un'ottima prestazione dell'Inter decimata, no?