BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Genoa-Atalanta (1-1): i voti e il tabellino della partita (Serie A, 33esima giornata)

Pubblicazione:sabato 20 aprile 2013

Ballardini e Malesani (Infophoto) Ballardini e Malesani (Infophoto)

GENOA-ATALANTA: I VOTI DELLA SQUADRA NEROAZZURRA
Consigli, 6,5: preciso nelle uscite, sul gol non può niente, attento nei pochi e semplici interventi che deve fare.
Scaloni, 6,5: dalla sua parte non si passa, mette un muro e non si fa mai saltare.
Stendardo, 5,5: si perde Floro Flores sul gol del Genoa e poi soffre la rapidità di Immobile.
Lucchini, 6: gioca con sacrificio dietro, dove difficilmente si fa saltare; rischia anche di trovare il gol in avanti.
Del Grosso, 7: copre sempre bene la sua fascia e poi segna il gol del pareggio che porta l'Atalanta sempre più vicino alla salvezza. 
Brivio, 5,5: spinge poco, punta più a coprire, ma il suo apporto in fase offensiva è praticamente nullo. 
(Radovanovic, dal 83' del s.t., senza voto).
Cigarini, 6,5: fa girare bene il centrocampo a livello di impostazione del gioco e recupera anche diversi palloni.
Biondini, 6: fa molto filtro a centrocampo, non si fa saltare facilmente e prova anche a far ripartire l'azione.
Bonaventura, 6: non ispirato come al solito negli ultimi 30 metri, si sacrifica comunque per la squadra e cerca di aiutare in fase difensiva.
Moralez, 5: spaesato, non un guizzo o una giocata; il talento lo abbiamo visto l'anno scorso e quindi lo ha, ma sembra che lo abbia smarrito. 
(Giorgi, dal 66' del s.t., senza voto).
Livaja, 6,5: gioca molto per la squadra, fa sponda prova a mandare in porta i centrocampisti che si inseriscono e si sacrifica molto per la squadra. 
(Parra, dal 72' del s.t., senza voto).
All. Colantuono, 6,5: si fa espellere, ma la sua è una squadra quadrata, che non rischia mai di perdere la partita e la salvezza è ormai ad un passo. (Matteo Lambicchi)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >