BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

LIEGI-BASTOGNE-LIEGI/ Vince l'irlandese Martin, Scarponi il primo italiano (quinto)

Il vincitore della 99esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi è l’irlandese Daniel Martin, giunto al traguardo per primo dopo aver piazzato lo scatto decisivo a 250 metri dalla fine.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Il vincitore della 99esima edizione della Liegi-Bastogne-Liegi è l’irlandese Daniel Martin, giunto per primo al traguardo dopo aver piazzato lo scatto decisivo quando ormai mancavano solamente 250 metri alla fine. Tra i favoriti della più classica delle Ardenne c’era l’idolo di casa e campione del mondo Philippe Gilbert, piazzatosi poi solo settimo nonostante abbia provato a tenere l’andatura per buona parte della gara, mentre Martin ha messo le proprie ruote davanti agli spagnoli Joaquin Rodriguez e Alejandro Valverde facendo tornare a far parlare irlandese alla Liegi-Bastogne-Liegi per terza volta nella sua antichissima storia (dopo le due vittorie del grande Sean Kelly). Le speranze azzurre erano invece riposte soprattutto su Nibali, Nocentini, Cunego e Scarponi, con quest’ultimo giunto in quinta posizione, seguito da Enrico Gasparotto: "Non sono deluso – ha detto Scarponi - anche perché ho dimostrato di essere competitivo in una gara così importante. A Saint Nicolas mi sono mosso io primo, sono contento della condizione in vista del Giro". Nibali, invece, fresco vincitore del Giro del Trentino, ha faticato molto: "Senza la Roche aux Faucons è cambiata la Liegi, nelle salite c'era più ritmo. Stavo bene ma non avevo l'esplosività che ci vuole in queste gare. Quando mi sono reso conto di non poter vincere ho lavorato per Gasparotto, ma è stata una gara diversa, anche Gilbert ha sofferto nel finale".

© Riproduzione Riservata.