BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

BAYERN MONACO-BARCELLONA/ Suarez: i tedeschi attaccheranno, i blaugrana non devono soffrire il pressing (esclusiva)

LUIS SUAREZ ci presenta la grande partita di questa sera: all'Allianz Arena scendono in campo per la semifinale d'andata di Champions League Bayern Monaco-Barcellona, nel segno di Guardiola

Pep Guardiola con Tito Vilanova (Infophoto)Pep Guardiola con Tito Vilanova (Infophoto)

Potrebbe essere la vera finale di questa edizione di Champions League. Stiamo parlando di Bayern Monaco-Barcellona, che si sfidano stasera nella semifinale d'andata all'Allianz Arena. Questi due club sono accomunati dal nome di un allenatore che ha legato la sua carriera al club catalano e che presto siederà sulla panchina di quello tedesco, Pep Guardiola. Intanto la formazione bavarese arriva a questo appuntamento in maggiore salute. Più convincente sotto il profilo tecnico e della forma fisica, avendo sbaragliato la Juventus nei quarti di finale e avendo dominato la Bundesliga. Il Barcellona comunque sta per vincere la Liga, e conta sempre su un certo Leo Messi per fare la differenza. Di certo dovremmo assistere a due incontri molto interessanti, senza un pronostico scontato. Per parlare del match d'andata abbiamo sentito Luisito Suarez. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Bayern Monaco-Barcellona, una finale anticipata? Sono due squadre che potevano arrivare tranquillamente in finale, considerando la qualità tecnica dei loro giocatori, ma vale lo stesso discorso per Borussia Dormund e Real Madrid. In questa edizione di Champions League sono arrivate in semifinali quattro formazioni veramente forti.
Chi vede favorito? Il Bayern sta giocando benissimo, è arrivato a questo momento della stagione in piena forma, credo che dovrebbe sfruttare il fattore campo ed imporsi all'andata.
Il Barcellona senza le giocate di Messi è un'altra squadra? Sì, bisogna ammetterlo: il Barcellona mai come adesso dipende da Messi. Se lui giocherà, se starà bene soprattutto dovrebbe dare un contributo determinante alle speranze dei catalani di passare il turno e di fare una buona prestazione in Germania.
Il Bayern è una macchina da guerra?
Attualmente è una squadra che non sta certo deludendo le attese. Del resto non le ha mai deluse nelle ultime stagioni, quando è arrivata ad un passo dal vincere la Champions. Ha giocatori formidabili come Muller, il portiere Neuer e Schweinsteiger.
Decisivi Robben e Ribery?
Sono due giocatori di classe incredibile, bravissimi tecnicamente, capaci sempre di dare quel qualcosa in più che serve negli incontri importanti.
Dove si deciderà la partita? Il Bayern non cambierà modo di giocare anche se avrà di fronte il Barcellona: attaccherà, farà la partita come sempre. Il Barcellona affiderà le sue speranze all'estro, alla genialità di Messi.
Il Bayern giocherà come contro la Juventus o cambierà?