BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Modena-Sassuolo: ultime novità (Serie B, 39esima giornata)

Ardemagni e Boakye, i due cannonieri di Modena e Sassuolo (Infophoto) Ardemagni e Boakye, i due cannonieri di Modena e Sassuolo (Infophoto)

"E' un partita importante: è un derby e può valere la serie A. Però, non dobbiamo farci prendere dall'ansia del traguardo e giocare con la stessa spensieratezza di sempre". Eusebio Di Francesco sa di essere alla vigilia di una grande impresa, peraltro strameritata. Ovviamente però mette in guardia dal Modena: "Sono forti, e da quando c'è Novellino stanno facendo grandi cose. Lo conosco benissimo, e so che prepara perfettamente le partite, trasmettendo la sua mentalità alla sue squadra. In più ha Ardemagni, che oltre a essere il capocannoniere è l'uomo che prende più falli e tira di più: difensivamente dovremo essere bravi. L'ambiente? Non ci penso, sono concentrato solo sulla squadra". Domenico Berardi ha appena ricevuto la gioia della convocazione in Under 21: "Sono contento per lui, se lo merita perchè la sua stagione è stata da protagonista. Spero di trovarlo più forte di prima". C'è qualche acciaccato nel Sassuolo, anche se Pavoletti ha recuperato. C'è Laverone sulla fascia destra, confermato il resto della difesa, Magnanelli aveva già recuperato per il Bari e dunque è regolarmente davanti alla difesa con Bianchi e Missiroli ai lati, solito ballottaggio Catellani-Boakye per il terzo posto in attacco con, questa volta, l'ex di turno favorito sul ghanese.

Di qualità anche le alternative di Di Francesco: Pigliacelli e Antei vengono dalla Primavera della Roma (il secondo è ancora in comproprietà), Chibsah è a metà tra Juventus e Parma, Michele Troiano (un altro ex) è stato un uomo importante per questa grande cavalcata, stessa cosa per Troianiello, di Boakye (11 gol in campionato) abbiamo già detto, è un titolare a tutti gli effetti.

Solo Gazzola, il terzino destro, è indisponibile; non ci sono squalificati, Di Francesco ha convocato 21 uomini.