BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Cagliari-Udinese: le pagelle del primo tempo

Pubblicazione:

Luis Muriel, attaccante Udinese (Infophoto)  Luis Muriel, attaccante Udinese (Infophoto)

DIRETTA CAGLIARI-UDINESE, LE PAGELLE DEL PRIMO TEMPO - E' 0-0 al termine dei primi 45 minuti di Cagliari-Udinese. Al Nereo Rocco di Trieste va in scena una partita interessante, tra due formazioni in gran condizione: il Cagliari, già salvo grazie al filotto di vittorie prima della sconfitta di Napoli, e l'Udinese, in cerca di punti fondamentali per la rincorsa all'Europa League. Formazioni con poche sorprese: la più clamorosa è di Guidolin, che lascia fuori Muriel e da fiducia a Zielinski, mentre Lopez (Pulga squalificato) opta per Sau al posto di Ibarbo. La partita in realtà è piuttosto noiosa, anche per la magrissima cornice di pubblico, peraltro in gran parte favorevole all'Udinese, nonostante sulla carta sia il Cagliari a giocare in casa. Sostanzialmente, in un assolo bianconero di 45 minuti, sono solo due le occasioni che sporcano il taccuino: subito, al nono minuto, quando Pereyra colpisce una clamorosa traversa a porta spalancata sull'assist da sinistra di Silva; poi, al 25', quando Lazzari mette in difficoltà Agazzi con un sinistro da lontano reso insidioso dal terreno scivoloso. Per il resto, è appunto una partita a senso unico, in quanto i friulani controllano la gestione della palla in attesa del varco giusto in cui infilare i suoi giovani talenti; il Cagliari, invece, rinuncia a giocare, preferendo difendersi e ripartire in contropiede. Partita noiosa, dunque, anche se Guidolin ha assolutamente bisogno dei tre punti: e la sensazione è che, a lungo andare, li otterrà.

PAGELLE PRIMO TEMPO
CAGLIARI, 5.5:
assente in fase offensiva, molto bene in copertura.
UDINESE, 6:
domina il primo tempo, ma non riesce a segnare il gol del vantaggio.
MIGLIORE CAGLIARI, Astori, 6.5:
molto attento in fase difensiva, concede pochissimo a Di Natale.
MIGLIORE UDINESE, Pereyra, 6.5:
dinamico e frizzante, avvia molti contropiede e scambia molto bene muovendosi intelligentemente negli spazi. La traversa però è da mani nei capelli.
PEGGIORE CAGLIARI, Sau, 5:
fuori dal gioco, tocca pochi palloni e li gestisce male.
PEGGIORE UDINESE, Zielinski, 5:
è la sorpresa, ma finora ha steccato: si limita al minimo indispensabile, e si nota poco.
Giovanni Gazzoli
@giogazzoli

 



© Riproduzione Riservata.