BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Inter-Roma Primavera live: la partita comincia!

La diretta di Inter-Roma, sfida secca valida per i quarti di finale dei playoff del campionato Primavera: segui e commenta in temporeale la partita del centro sportivo Giacinto Facchetti

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

DIRETTA INTER-ROMA PRIMAVERA: LA PARTITA - Mancano pochi minuti al fischio d'inizio di Inter-Roma Primavera, partita sempre interessante tra due squadre molto forti e con vivai sempre all'altezza. La partita è ancora più interessante perché chi perde verrà eliminato da questi playoff e non potrà più inseguire lo scudetto. Sono appena state annunciate le formazioni ufficiali. LE FORMAZIONI UFFICIALI DI INTER-ROMA PRIMAVERA: INTER (4-2-3-1): Di Gennaro; Bandini, Donkor, Spendlhofer, Paramatti; Knudsen, Olsen; Belloni, Gabbianelli, Bocar; Colombi. Allenatore: Daniele Bernazzani. A disposizione: Dallevedove, Zaro, Yao, Eguelfi, Cannataro, Mira, Nchama, Pedrabissi, Terrani. ROMA (4-2-3-1): Svedkauskas; Somma, Carboni, Boldor, Yamnaine; Cittadino, M.Ricci; F.Ricci, Catania, Frediani; Ferrante. Allenatore: Alberto De Rossi. A disposizione: Zonfrilli, Nanni, Sammartino, N'dah, Mazzitelli, Battaglia, Bumba, Minicucci, Ricci, Verde Musto, De Santis.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI INTER-ROMA PRIMAVERA LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA INTER-ROMA PRIMAVERA: LA PARTITA - Il campionato Primavera entra nella sua fase più calda: i playoff. Dopo i tre gironi di stagione regolare sono rimaste in gioco 14 squadre, di cui 6 (le prime 2 di ogni girone) già qualificate alle final right, e le restanti otto protagoniste nel turno playoff. Inter-Roma è forse la partita di maggior cartello delle quattro in programma: si affrontano i nerazzurri campioni d'Italia in carica e i giallorossi, che nella scorsa stagione hanno vinto la Coppa Italia di categoria. La partita si giocherà al centro sportivo Giacinto Facchetti di Milano, il campo di casa dell'Inter. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 14.00. Si tratta di una sfida secca: chi vince accede alle semifinali playoff. In caso di pareggio al termine dei 90' regolamentari le due squadre giocheranno due tempi supplementari da 15 minuti l'uno, e in caso di ulteriore parità la sfida si risolverà ai calci di rigore.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI INTER-ROMA PRIMAVERA LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE
L'Inter ha concluso il girone B della stagione regolare al terzo posto con 57 punti. Un buon bottino frutto di 17 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte, con 46 gol fatti e 23 subiti, che però non è bastato a precedere Atalanta (prima a 59) e Milan (secondo a 58). La squadra di Daniele Bernazzani, subentrato ad Andrea Stramaccioni dopo la promozione di quest'ultimo, non è riuscita a vincere i trofei per cui è stata in corsa: oltre al campionato c'erano Coppa Italia, Next Generation Cup e Torneo di Viareggio. Nella prima i nerazzurri sono stati eliminati dal Torino nei quarti di finale. Più amaro il ko in NextGen, competizione che l'Inter aveva vinto l'anno scorso: negli ottavi contro l'Arsenal è maturata una sconfitta immeritata sul piano del gioco (0-1). Non facile da digerire nemmeno l'eliminazione dal Torneo di Viareggio, poi vinto dai belgi dell'Anderlecht: ancora fatali gli ottavi, in cui l'Inter ha perso ai rigori contro la rivelazione Spezia, in una partita semi-maledetta. Ai nerazzurri non resta che (ri)vincere il campionato: da segnalare che alcuni giocatori hanno avuto modo di esordire in prima squadra, per i vari infortuni occorsi ai più grandi. Sono i vari Pasa (difensore centrale), Forte e Colombi (attaccanti).
I ragazzi di mister Alberto De Rossi non sono la banda fatta cor pennello degli ultimi anni, capace di vincere scudetto (2011) prima e Coppa Italia (2012) poi, e di arrivare in finale al Torneo di Viareggio (2012). Quest'estate la società ha lanciato o ceduto in prestito molti dei principali talenti, i vari Sabelli, Barba, Orchi, Verre, Viviani, Politano, Tallo, Nico Lopez. I giocatori più rappresentativi sono i centrocampisti Frediani, Lucca e Bumba, l'attaccante italo argentino Ferrante e i gemelli Ricci (Matteo e Federico, rispettivamente centrocampista centrale ed esterno). Proprio Frediani, Ferrante e Bumba sono stati i top scorers in campionato, con 7 gol a testa. Nel girone C la Roma Primavera si è classifica quinta con 46 punti, distante dalla Lazio capolista (59) ma con un ottimo margine sulla sesta (l'Ascoli, a 36). La partita contro l'Inter si preannuncia molto equilibrata: leggero favore di pronostico ai nerazzurri ma una vittoria della Roma non sarebbe una sorpresa troppo grossa. Ora è il momento che parli il campo: Inter-Roma Primavera sta per cominciare...

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI INTER-ROMA PRIMAVERA LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE