BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Cagliari-Udinese (0-1): i voti e il tabellino della partita (serie A, 34esima giornata)

Pubblicazione:sabato 27 aprile 2013

Pereyra ha segnato il gol decisivo (Infophoto) Pereyra ha segnato il gol decisivo (Infophoto)

UDINESE

Brkic, 6: spettatore non pagante.

Benatia, 7: imperioso su Sau. Partita impeccabile, è tornato il vero Benatia.

Danilo, 6: beneficia della gran forma del collega, e delle polveri bagnate degli avversari.

Domizzi, 6.5: si fa apprezzare in chiusura ma soprattutto in avanti. Suo anche l'assist a pereyra.

Basta, 6.5: primo tempo a tutta birra, semina panico ogni qual volta accelera. Nel secondo tempo rifiata.

Lazzari, 6: l'ex di turno stavolta non punge. Tuttavia, nella mezzora prima dell'infortunio, fa scorrere bene le azioni e sfiora il gol con un bel sinistro da lontano.

Allan, 6.5: fondamentale nel ruolo di rottura.

Gabriel Silva, 6: parte alla grande, poi pian piano sparisce.

Pereyra, 8: partita eccezionale. Una traversa, uno splendido gol, e un lavoro svolto che nemmeno tre giocatori insieme. E' ovunque, in difesa e in attacco, concreto e solido e tecnico e veloce, a seconda del bisogno. Uomo partita, senza dubbio.

Zielinski, 6: pochissimo nel primo tempo, due ottimi spunti in avvio di ripresa.

Di Natale, 5: partita, per una volta, incolore. Il palco è tutto di Pereyra, e Totò ne approfitta per prendersi un turno di riposo.

Badu, 6.5: entra concentrato ed interpreta alla grande la gara. Va anche vicino al gol in avvio di ripresa.

Muriel, 6: comincia bene, con la sua velocità e il suo terribile dribbling. Poi si perde, e becca un giallo per una goffa simulazione.

Pinzi, s.v.: entra e si prende un calcione da Pinilla. 
All.: Guidolin, 7: concentrazione fino alla fine, per centrare l'ennesima qualificazione europea. nel frattempo, sforna gioielli a ripetizione, ultimo Zielinski. What else?


(Giovanni Gazzoli)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >