BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Palermo-Inter live: la partita comincia!

La diretta di Palermo-Inter, partita valida per la trentaquattresima giornata del campionato di serie A 2012-2013: segui e commenta in temporeale la sfida del Renzo Barbera dalle ore 15

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Formazioni ufficiali comunicate per Palermo-Inter, partita fondamentale per entrambe le squadre. Sia Sannino che Stramaccioni si affidano al 3-5-1-1: nel Palermo c'è Donati in mezzo alla difesa, con l'inserimento di Arevalo Rios in mediana e la conferma di Miccoli (che era in forse) come punta più avanzata, con Ilicic che agisce alle sue spalle. Nell'Inter Chivu non è al meglio: va soltanto in panchina, c'è l'ex Silvestre (al Barbera ha fatto molto bene) in campo con Ranocchia e Juan Jesus, il resto è confermato con Kovacic in regia e Kuzmanovic nel ruolo di mezzala sinistra, ancora una volta Ricky Alvarez a supporto di Tommaso Rocchi, 101 gol in serie A. : 54 Sorrentino; 25 Von Bergen, 23 M. Donati, 3 Aronica; 89 Morganella, 5 E. Barreto, 20 Arevalo Rios, 28 Kurtic, 29 Garcia; 27 Ilicic; 20 Miccoli. A disposizione: 99 Benussi, 30 Brichetto, 6 Munoz, 7 N. Viola, 9 Dybala, 11 Hernandez, 14 Anselmo, 16 Fabbrini, 17 Boselli, 18 Faurlin, 19 Sperduti, 22 Nelson. Allenatore: Sannino : 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 6 Silvestre, 40 Juan Jesus; 42 Jonathan, 4 Zanetti, 10 Kovacic, 17 Kuzmanovic, 31 Pereira; 11 R. Alvarez; 18 Rocchi. A disposizione: 27 Belec, 30 Carrizo, 7 Schelotto, 24 Benassi, 26 Chivu, 28 Pasa, 45 Forte, 61 Garritano, 62 Ferrara. Allenatore: Stramaccioni

Stadio Renzo Barbera di Palermo, ore 15: si gioca Palermo-Inter, partita valida per la trentaquattresima giornata del campionato di serie A, la quintultima della stagione. Per entrambe le squadre c'è solo una possibilità: vincere. Il Palermo padrone di casa ha 29 punti ed è penultimo a parimerito: i rosanero non sono gli unici padroni del loro destino, ma possono darsi una mano vincendo tutte le gare da qui alla fine e sperare nei passi falsi di chi sta davanti. Con un successo nella partita di oggi il Palermo salirebbe a quota 32 e resterebbe pienamente in corsa per salvarsi. L'Inter invece ha 53 punti ed è sesta, pur con una partita in meno rispetto alla quinta: in caso di successo i nerazzurri tornerebbero in zona Europa League. Un eventuale risultato di pareggio tra Palermo e Inter servirebbe a poco ad entrambe, tuttavia c'è chi, come il grande ex nerazzurro Sandro Mazzola, vede la X come esito più probabile del match (clicca qui per l'intervista prepartita). Effettivamente le motivazioni sono pari per le due squadre, che devono lottare con tutto quel che resta per i rispettivi traguardi, vitali sia per l'Inter, che ha bisogno degli introiti europei, che per il Palermo, che non vuole tornare in serie B.
Con il ritorno in panchina di Giuseppe Sannino, che era stato esonerato dopo le prime tre giornate, il Palermo è tornato a credere nella salvezza in maniera concreta. Dall'ennesimo cambio allenatore i siciliani hanno perso solo una volta in 5 partite, a San Siro contro il Milan (0-2). Nelle ultime quattro gare sono invece arrivate 2 vittorie, contro Roma (2-0), e Sampdoria (3-1), e 2 pareggi con Bologna e Catania (entrambe per 1-1). Quest'anno il Palermo ha ottenuto 19 dei suoi 29 punti in casa: il bilancio al "La Favorita" è di 4 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte, con uno score di di 20 gol fatti (su un totale di 30) ed altrettanti subiti (su 46). I tifosi rosanero sono pronti a sostenere la squadra per l'ultimo sprint, dopo i recenti segnali di ripresa: l'Inter è avvisata, la partita si preannuncia combattuta. Nelle ultime giornate è tornato a brillare Josip Ilicic, che risulta il miglior marcatore del Palermo in campionato con 9 gol; alle sue spalle il capitano, Fabrizio Miccoli, con 6 reti: sono loro le migliori armi di mister Sannino. Dal canto loro i nerazzurri hanno ritrovato un minimo di tranquillità dopo l'ultima vittoria, in casa contro il Parma (1-0). Precedentemente l'Inter aveva perso 3 volte in 4 gare, contro Juventus (1-2 in casa), Atalanta (3-4, sempre a San Siro) e Cagliari (0-2 in trasferta). In mezzo, il successo di Marassi contro la Sampdoria (2-0), utile per la classifica ma sfortunato per l'infortunio occorso a Palacio. A proposito di indisponibili, quello di giornata è il difensore Walter Samuel: dovrebbe essere rilevato Chivu al centro della retroguardia (clicca qui per le probabili formazioni di Palermo-Inter). Quella di oggi sarà la trasferta numero 17 per l'Inter: nelle 16 precedenti sono arrivate 8 vittorie, 7 sconfitte e solo 1 pareggio, all'Olimpico contro la Roma (1-1). Terna arbitrale di Palermo-Inter: l'arbitro sarà il signor Orsato, assistito dai guardalinee Di Liberatore e Cariolato, dal quarto uomo Maggiani e dagli arbitri di porta Banti e Ciampi. Ora è il momento di passare la parola al campo: Palermo-Inter sta per cominciare...