BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Juventus, Ibrahimovic chiama Rooney al PSG: niente Italia per due?

L'attaccante del Paris Saint-Germain, Zlatan Ibrahimovic, ha suggerito al collega Wayne Rooney di raggiungerlo in Francia: per entrambi si allontana la possibilità Juventus

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Zlatan Ibrahimovic chiama Wayne Rooney al Paris Saint-Germain, come riporta il quotidiano inglese The Sun: "Se Rooney vuole far parte del miglior progetto calcistico del mondo, c'è un solo club con cui può firmare. E' solo sua la decisione, solo lui deciderà cosa farà in estate, ma capisco che la società sia interessata a Rooney. è uno dei migliori in Europa. A noi non basta dominare in Francia, vogliamo essere i numeri uno in Europa". Sarà un estate calda anche per il PSG, che probabilmente proseguirà nell'opera di potenziamento della squadra a prescindere dai risultati ottenuti quest'anno. Anche perché la prossima sarà l'ultima campagna acquisti senza i vincoli del fair play finanziario, che dal 2014-2015 limiteranno le spese a cifre non superiori agli introiti incassati. Di Rooney al Paris Saint-Germain si è già parlato poco tempo fa: dal canto suo Sir Alex Ferguson "rincarò" la dose escludendo l'attaccante dalla partitissima col Real Madrid, che costò l'eliminazione dalla Champions League al Manchester United. Successivamente è stato lo stesso Fergie a spegnere le voci di mercato, ma resta il fatto che col il PSG nei paraggi nessuna trattativa può essere esclusa. Nemmeno quella per Rooney, che pure ha una valutazione altissima e un contratto a scadenza 2015. C'è comunque chi sostiene che la prossima sarà l'estate buona per la sua cessione, da cui lo United può ricavare una grossa somma di denaro da reinvestire per un sostituto all'altezza. Il PSG potrebbe valutare anche l'acquisto di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid: in generale è possibile un colpo di primissimo livello, per avanzare il progetto di dominio continentale dichiarato anche da Ibra. Che dunque non sembra aver intenzione di muoversi, nonostante le voci di mercato e la nuova tassazione francese che potrebbe costringerlo a ridursi lo stipendio. In tal senso sembrano calare ancora le possibilità che lo svedese, o lo stesso Rooney, possano considerare un passaggio in Italia. La Juventus sta cercando un attaccante e probabilmente investirà in maniera decisa l'estate prossima, ma con buona probabilità non per quei due. Ibra e Rooney: futuri compagni? Palla allo sceicco.

© Riproduzione Riservata.