BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GIRO DEI PAESI BASCHI/ Quarta tappa, Quintana vince ed Henao resta leader

Il colombiano Nauro Quintana (Movistar) ha vinto la quarta tappa del Giro dei Paesi Baschi, la Trapagaran-Eibar/Arrate. Il suo connazionale Sergio Henao resta primo in classifica

InfophotoInfophoto

La quarta tappa del Giro dei Paesi Baschi, breve ma impegnativa corsa a tappe iberica, era molto attesa: soli 151 km per la Trapagaran-Eibar/Arrate, ma molto duri. In realtà è successo poco: i big sono rimasti tutti insieme fin quasi sotto lo striscione dell'arrivo, e lo scatto decisivo per la vittoria di tappa è stato quello del colombiano Nairo Quintana a 400 metri dall'arrivo. Altra giornata di gloria per i ciclisti del paese sudamericano: il giovane (classe 1990) della Movistar ha preceduto il connazionale Sergio Henao, che in questo modo ha conservato la maglia di leader della classifica generale. Al terzo posto di giornata si è piazzato l'uomo più atteso, il fenomeno spagnolo Alberto Contador. La tappa è stata caratterizzata dalla fuga da lontano di cinque uomini, tra cui gli italiani Montaguti e Ratto. Sulla salita finale ci sono stati i movimenti dei big, da Henao a Contador e Betancur, ma il Team Sky (la squadra di Henao) ha fatto un ottimo lavoro e nessuno è riuscito a fare la differenza. Solo Quintana è riuscito a trovare l'acuto decisivo, ma ha staccato i suoi avversari di soli 2” e poco è cambiato in classifica. Domani quinta tappa, Eibar-Beasain di 166,1 km.

© Riproduzione Riservata.