BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FIGC/ Albertini e Tavecchio eletti vice-presidenti, Lotito battuto

Demetrio Albertini e Carlo Tavecchio sono stati confermati nel ruolo di vice-presidenti della Federcalcio: battutto per un solo voto il presidente della Lazio Claudio Lotito

Claudio Lotito (Infophoto) Claudio Lotito (Infophoto)

Non cambia nulla ai vertici del calcio italiano: dopo che lo scorso 14 gennaio Giancarlo Abete era stato confermato alla presidenza della Federcalcio, oggi anche i due vice-presidenti uscenti della Figc sono stati confermati nel loro incarico. Stiamo parlando di Carlo Tavecchio e Demetrio Albertini, in rappresentanza rispettivamente della Lega Dilettanti e dell'associazione calciatori. Lo sconfitto eccellente è Claudio Lotito: il presidente della Lazio si era candidato in rappresentanza della Lega di Serie A, ma è stato sconfitto di pochissimo nella votazione. Tavecchio infatti è stato votato da dodici 'grandi elettori', Albertini da dieci e Lotito da nove. Essendo due i vice-presidenti da eleggere, venivano naturalmente scelti i due più votati, ed ecco quindi che Lotito è stato escluso per una sola preferenza di differenza. Battuta d'arresto anche per il gruppo che ha voluto la riconferma di Maurizio Beretta al comando della Lega di A. Per Lotito ci sarà comunque un posto nel Comitato di presidenza federale, insieme al numero 1 della Lega Pro Mario Macalli.

© Riproduzione Riservata.