BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FANTACALCIO/ I consigli per la 31esima giornata di serie A 2012-2013

Pubblicazione:sabato 6 aprile 2013

Edinson Cavani, capocannoniere del campionato (Infophoto) Edinson Cavani, capocannoniere del campionato (Infophoto)

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER LA TRENTUNESIMA GIORNATA DI SERIE A – Sabato. Torna in campo a partire da stasera la serie A, e tornano quindi anche i consigli della redazione sportiva de IlSussidiario.net per tutti gli allenatori di Fantacalcio: i calciatori che secondo noi sono da schierare nelle vostre formazioni e quelli invece che sarebbe forse meglio evitare. Juventus-Pescara (oggi, ore 18.00): va bene che forse il pensiero sarà già al Bayern, ma francamente è difficile pensare ad un risultato diverso dalla vittoria bianconera. Il Pescara ha ottenuto un punto in tutto il girone di ritorno, ha la peggiore difesa e il peggiore attacco: schierate tutti gli juventini che giocano, stando solo attenti a squalifiche (Barzagli e Chiellini) e turnover (in attacco probabile coppia Matri-Vucinic). Bologna-Torino (oggi, ore 20.45): pronostico certamente più aperto tra due squadre in posizione tranquilla. Potrebbe venirne fuori una partita divertente, anche perché entrambe le formazioni hanno i loro punti di forza in attacco. Fiducia ai vari Diamanti e Gilardino, Cerci e Barreto; se così sarà, evitare le difese. Fiorentina-Milan (ore 12.30): pranzo di lusso domenica. Due tra le squadre più divertenti d'Italia, anche in questo caso sperando in una bella partita puntiamo soprattutto su centrocampi – soprattutto viola, con la sfida tra i motivatissimi ex Aquilani e Montolivo – ed attacchi, dove però è il Milan a fare la parte del leone: Balotelli ed El Shaarawy sono intoccabili. Catania-Cagliari: i favori dei pronostici vanno ai siciliani, che soprattutto in casa sanno essere formidabili. L'attacco tutto argentino fa sempre bene, ma stavolta citiamo il fatto che pure la difesa della squadra di Maran ha il vizio del gol: da Spolli a Legrottaglie a Marchese, è una retroguardia che sa segnare. Tra i sardi in evidenza la sempre affidabile coppia di centrocampo Conti-Nainggolan e un Pinilla rinfrancato. Sampdoria-Palermo: i blucerchiati per la tranquillità, i rosanero per tornare a sperare. Gli ospiti hanno le motivazioni più forti: se Miccoli ed Ilicic confermeranno la rinascita mostrata contro la Roma, si può pensare al colpaccio. Tra i liguri fiducia nel rientro di Eder dopo la squalifica e in una difesa solitamente affidabile. Icardi invece appare in calo. Siena-Parma: partita fondamentale per i padroni di casa, che daranno tutto. Emeghara non è più una sorpresa, e con Rosina si trova benissimo. Attenzione però agli spazi che il Siena potrebbe concedere: il tridente emiliano Biabiany-Sansone-Amauri (in gran forma) non chiede di meglio.


  PAG. SUCC. >