BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Roma-Lazio live: la partita comincia!

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA: ROMA-LAZIO LIVE - Ci siamo: Roma-Lazio sta per cominciare. E' il derby di ritorno del campionato 2012/2013, all'andata la Lazio ha vinto 3-2 e quindi i giallorossi hanno propositi di rivincita, anche perchè hanno perso gli ultimi tre scontri diretti con i cugini. Abbiamo le formazioni ufficiali, che ricalcano quanto si andava già scoprendo nel pomeriggio. La Roma va in campo con la difesa a 4: c'è quindi Torosidis e non Burdisso, dentro anche Pjanic che va sulla trequarti dietro alla coppia d'attacco formata da Totti e Lamela, in campo va anche Florenzi che agirà da mezzala, forse il ruolo dove rende di più potendo sfruttare la sua capacità negli inserimenti. La Lazio non cambia nulla: 4-1-4-1 nel quale come al solito Ledesma fa lo schermo davanti alla difesa, Cana vince il ballottaggio con Ciani per affiancare Biava, Miroslav Klose torna titolare, con lui in campo i biancocelesti hanno vinto tre derby su tre e il tedesco ha realizzato due gol decisivi, per cui Petkovic si affida soprattutto a lui, ma anche a Onazi che gioca al centro del campo relegando in panchina Stefano Mauri. FORMAZIONI UFFICIALI ROMA-LAZIO ROMA (4-3-1-2): 24 Stekelenburg; 35 Torosidis, 3 Marquinhos, 5 Castan, 7 Marquinho; 4 Bradley, 16 De Rossi, 48 Florenzi; 15 Pjanic; 10 Totti, 8 Lamela. In panchina: 1 Lobont, 13 Goicoechea, 29 Burdisso, 27 Dodò, 46 A. Romagnoli, 11 Taddei, 20 Perrotta, 77 Tachtsidis, 47 Lucca, 22 Destro, 17 Nico Lopez. Allenatore: Aurelio Andreazzoli LAZIO (4-1-4-1): 22 Marchetti; 15 Gonzalez, 20 Biava, 27 Cana, 26 Radu; 24 Ledesma; 87 Candreva, 23 Onazi, 8 Hernanes, 19 Lulic; 11 Klose. In panchina: 1 Bizzarri, 95 Strakosha, 33 Stankevicius, 2 Ciani, 7 Ederson, 6 Mauri, 4 Crecco, 18 Kozak, 25 Rozzi, 28 Saha. Allenatore: Vladimir Petkovic

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-LAZIO: LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA: ROMA-LAZIO LIVE - Lo stadio Olimpico è pronto, così come tutta la città: derby della Capitale numero 155 della storia del calcio che - fuor di classifica - vale sempre in un certo modo la stagione. Fischio di inizio alle 20:45 e la partita diretta dall'arbitro Mazzoleni potrà cominciare. Ma Roma-Lazio rischia davvero di trasformarsi da grande festa di sport a scontro barbarico tra opposte fazioni di teppisti. Lo spettacolo sul campo non si merita quanto dalle 18 sta accadendo nelle zone prospicenti lo stadio. Vincere per la gloria e la supremazia cittadina, che non ha tempo e può valere più di traguardi dorati: eppure anche per questo Roma-Lazio bisogna tenere d'occhio la classifica. Che prima del fischio d'inizio vede le due squadre distanti solo tre punti: pur con storie diverse la Roma di Andreazzoli e la Lazio di Petkovic viaggiano quasi parallele. La Roma "padrona di casa" ha 47 punti, e vincendo opererebbe l'aggancio: la Lazio infatti è ben in vista a quota 50. I biancocelesti vogliono il successo anche per rimpossessarsi del quinto posto in solitaria, e rosicchiare due punti alla terza posizione. Un pareggio? C'è modo e modo di dividersi la posta in palio, ma è chiaro che in una partita del genere conta solo un segno, e non è la X. Anche perché un eventuale risultato di parità servirebbe a poco ad entrambe, forse più alla Lazio che si trova più avanti in classifica, ed eviterebbe di essere raggiunta dai cugini giallorossi. L'arbitro di Roma-Lazio sarà il signor Mazzoleni, assistito dai guardalinee Stefano e Faverano e dal quarto uomo Niccolai. Il calcio d'inizio sarà battuto alle ore 20.45, la pioggia non dovrebbe condizionare la partita come successe nella gara di andata, inzuppata da un violento acquazzone: è prevista al limite qualche goccia con una temperatura di circa 12 gradi centigradi.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-LAZIO: LA PARTITA IN TEMPOREALE
Come al solito il derby si colora di significati aggiunti. Per l'allenatore della Roma, Aurelio Andreazzoli, un successo potrebbe concedere un diritto di prelazione per la prossima stagione; cosa di cui non ha bisogno Petkovic che per di più ha già vinto un derby, quello di andata (clicca qui per le pagelle della partita). Secondo Stefano Desideri, ex centrocampista giallorosso che abbiamo intervistato in esclusiva, la sfida di un girone fa sarà la molla del riscatto per la Roma (clicca qui per leggere l'intervista prepartita). Anche la Lazio dal canto suo sta vivendo una fase più difficoltosa della sua stagione, a causa di qualche infortunio e sconfitta di troppo, che hanno allontanato la squadra dalle primissime posizioni, occupate più o meno stabilmente nella prima parte della stagione. Secondo l'ex capitano Massimo Oddo però il derby rappresenta la partita giusta per aprire una nuova fase vincente, e dare la carica per un finale di stagione positivo (clicca qui per leggere l'intervista prepartita con Oddo). La Roma è reduce da 3 vittorie (Atalanta, Genoa e Parma), 1 pareggio (Udinese) e una sconfitta (a Palermo) nelle ultime 5 giornate; la Lazio invece ha battuto Pescara (2-1) e Catania (2-1) ma ha perso contro Milan (0-3), Fiorentina (0-2) e Torino (0-1) negli ultimi 40 giorni. Ai giallorossi mancheranno gli squalificati Piris e Osvaldo e l'infortunato Balzaretti, ai biancocelesti invece i vari Dias, Konko, Pereirinha, Brocchi e Floccari, tutti indisponibili per problemi fisici (clicca qui per le probabili formazioni di Roma-Lazio). Nei 154 precedenti ufficiali tra le due squadre della Capitale si registrano 56 vittorie della Roma, 41 della Lazio e 57 pareggi. Ora però la parole passa al campo: il derby romano numero 155 sta per cominciare…

LA STANZA PER LA DIRETTA DI ROMA-LAZIO SARA' ATTIVA DALLE 20.40



© Riproduzione Riservata.