BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Roma-Lazio: gli aggiornamenti (Serie A, 31esima giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

FORMAZIONE LAZIO - Vladimir Petkovic sembra avere le idee più chiare: del resto, la sua Lazio ha giocato per tutta la stagione con il 4-1-4-1, in pochissime occasioni (a Istanbul, contro il Fenerbahce) ha utilizzato il trequartista dietro la punta, e in qualche partita si è vista la difesa a tre (in Coppa Italia contro il Catania, con ottima prestazione), ma si è trattato sempre di esperimenti sporadici e che non hanno mai trovato una conferma negli impegni successivi. A volte si è trattato anche di mancanza di alternative: la rosa biancoceleste non è lunghissima e gli infortuni hanno fatto il resto. Così, capita che da tre partite Alvaro Gonzalez debba essere impiegato come terzino destro, che la coppia centrale Biava-Cana sia quasi obbligata, che Radu non abbia un sostituto naturale a meno di non abbassare Lulic sulla linea difensiva, ma il bosniaco deve essere impiegato a centrocampo per dare corsa e profondità. Rispetto alla vigilia, insomma, non cambia nulla: anche volendo, Petkovic non potrebbe operare grossi cambi per sparigliare le carte, a meno che non decida di impiegare Libor Kozak dal primo minuto, oppure capitan Mauri. Non sembra però essere questo il caso: questi due giocatori saranno armi per il secondo tempo, e allora in campo va Onazi che si deve riscattare dall'espulsione di Istanbul. 

PANCHINA LAZIO - Detto di Mauri e Kozak, a Petkovic non rimangono grandissime alternative: Saha certamente lo è più del giovane Antonio Rozzi, attaccante della Primavera che è anche reduce da problemi muscolari e ragionevolmente non dovrebbe vedere il campo, a meno che la Lazio non sia in vantaggio 4-0 e il suo allenatore decida per una passerella. Ciani resta l'unico cambio dei difensori centrali, una buona soluzione a protezione di un eventuale risultato in bilico ma favorevole ai biancocelesti, si rivede anche il lituano Stankevicius dopo tempo immemore.

INDISPONIBILI LAZIO - L'assenza che maggiormente rattrista Petkovic è quella di Sergio Floccari, perchè un attaccante così sarebbe stato utile in un derby, e in più si è infortunato nel momento in cui stava giocando particolarmente bene. Anche l'indisponibilità di Andre Dias non è leggerissima, viene a mancare un combattente che quando la gara si trasforma in una lotta emerge con le sue qualità fisiche. Decisamente di altro tenore l'infortunio di Christian Brocchi, che ha chiuso la sua stagione con largo anticipo. Prossimo al rientro Konko, che sulla fascia destra avrebbe fatto comodo.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-LAZIO (SERIE A, 31ESIMA GIORNATA)