BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ACF FIORENTINA/ Contestazioni a Galliani, quattro Daspo e due denunce per tifosi viola

Pubblicazione:

Adriano Galliani, ad del Milan (Infophoto)  Adriano Galliani, ad del Milan (Infophoto)

Quattro tifosi della Fiorentina sono stati colpiti dal divieto di accedere alle manifestazioni sportive (il cosiddetto Daspo) dopo le contestazione nei confronti dell'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani di domenica scorsa allo stadio Franchi di Firenze, nel corso della partita Fiorentina-Milan. Per due di loro la misura del Daspo è stabilita in 3 anni, mentre per gli altri due il divieto di accesso allo stadio varrà per un anno. I destinatari dei Daspo a tre anni sono due uomini fiorentini di 50 e 52 anni, che sono stati anche denunciati per violazione delle legge sulla violenza negli stadi: il primo per avere lanciato oggetti verso Galliani mentre abbandonava la tribuna delle autorità, il secondo per aver scavalcato il muretto che divide la tribuna dal palco autorità. Questo è l'epilogo delle tristi vicende della partita di domenica, in cui l'espulsione comminata a Tomovic dall'incerto arbitro Tagliavento aveva scatenato le proteste della tifoseria di casa contro il dirigente rossonero. L'episodio era stato duramente censurato da Maurizio Beretta: il presidente della Lega di Serie A aveva chiesto punizioni esemplari per i colpevoli, oggi è arrivato il verdetto della giustizia.



© Riproduzione Riservata.