BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Galatasaray-Real Madrid live: la partita comincia!

La diretta di Galatasaray-Real Madrid, partita di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2012-2013: segui e commenta in temporeale la gara alla Telekom Turk Arena dalle 20.45

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

E' tutto pronto per il fischio d'inizio di Galatasaray-Real Madrid, ritorno dei quarti di finale della Champions League. Sono state comunicate le formazioni ufficiali: tutto confermato nel Galatasaray, che sostituisce lo squalificato Yilmaz con l'altro attaccante Umut Bulut. Sneijder agirà dietro le punte che saranno per l'appunto Bulut e Didier Drogba. Nel Real Madrid invece ci sono due novità in difesa: giocano Essien come terzino destro e Pepe come difensore centrale, al posto rispettivamente degli annunciati Arbeloa e Albiol. FORMAZIONI UFFICIALI  1 Muslera; 27 Eboue, 5 G.Zan, 26 Kaya, 11 Riera; 4 Hamit Altintop, 10 F.Melo, 8 S.Inan; 14 Sneijder; 12 Drogba, 19 U.Bulut. In panchina: 67 Iscan, 22 H.Balta, 55 Sarioglu, 52 E.Colak, 53 Amrabat, 35 Kurtulus, 9 Elmander. Allenatore: Fatih Terim 41 D.Lopez; 15 Essien, 2 Varane, 3 Pepe, 5 F.Coentrao; 6 Khedira, 19 Modric; 22 Di Maria, 10 Ozil, 7 C.Ronaldo; 20 Higuain. In panchina: 1 Casillas, 18 Albiol, 24 Nacho, 17 Arbeloa, 12 Marcelo, 21 Callejon, 9 Benzema. Allenatore: Josè Mourinho. Arbitro: Lannoy (Francia)

Questa sera, ore 20.45, stadio Turk Telekom Arena: si gioca Galatasaray-Real Madrid, partita di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2012-2013. Si parte dal punteggio di 3-0 per il Real Madrid, maturato nella partita di andata giocata settimana scorsa al Santiago Bernabeu di Madrid. L'arbitro della partita sarà il francese Lannoy, assistito dai guardalinee Cano ed Annoier, il quarto uomo Stien e gli arbitri di porta Gautier e Buquet. Per passare il turno il Galatasaray padrone di casa deve vincere con quattro gol di scarto (4-0, 5-1 ecc.). Per questo appare difficile che i turchi riescano a qualificarsi ma sappiamo che nel calcio nulla è impossibile, specialmente in quello che si annuncia un ambiente caldissimo e pronto a spingere i propri giocatori come quello di Istanbul. Il Real Madrid parte favorito anche per i quotasti della SNAI che hanno bancato la vittoria spagnola nella partita di oggi a 1,63 (4,00 la quota per il pareggio, 4,75 quella relativa al successo del Galatasaray).
Quello di questa sera è il quinto precedente ufficiale tra Galatasaray e Real Madrid, il secondo giocato in Turchia. Il bilancio vede sia il Real che il Galatasaray con due vittorie. Il primo scontro diretto risale all'agosto 2000, nella Supercoppa Europea del 2000: fu un 2-1 a favore dei turchi che s'imposero grazie alla doppietta di Mario Jardel, completata nei tempi supplementari (del solito Raul il momentaneo pareggio, su calcio di rigore). Il confronto successivo si disputò l'anno successivo (ma nella stessa stagione), e registrò la vendetta del Madrid, vittorioso nel doppio confronto dei quarti di Champions League (2-3 in Turchia, 3-0 al Bernabeu con la doppietta di Raul e il gol di Ivan Helguera). L'ultimo precedente è il 3-0 dell'andata: una partita che si è rivelata ancor meno equilibrata del previsto e che lascia speranza molto ridotte alla squadra di Fatih Terim. Che dal canto suo ha animato l'ultima giornata di campionato, facendosi squalificare dopo essere entrato in campo per protestare contro l'arbitro di Galatasaray-Mersin Idman Yurdu (vinta 3-1). Attualmente i Leoni di Turchia sono primi nella Super Liga (dopo 28 giornate), con 4 punti di vantaggio sul Fenerbahçe. Il Real dal canto suo è molto indietro nella Liga (-13 dal Barcellona capolista) e a maggior ragione punta alla conquista della Champions, che sarebbe la decima. Anche per questo la maggior parte degli addetti ai lavori ritiene che la rimonta del Galatasaray sia quasi impossibile: ne è convinto anche l'opinionista Mediaset Maurizio Pistocchi, che abbiamo intervistato in esclusiva (clicca qui per leggere l'intervista). A livello di singoli entrambe le squadre contano qualche squalifica importante: il bomber Yilmaz per i turchi, Sergio Ramos e Xabi Alonso per le Merengues (clicca qui per le probabili formazioni di Galatasaray-Real Madrid). Ora è il momento di lasciare la parola al campo: Galatasaray-Real Madrid sta per cominciare…

© Riproduzione Riservata.