BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Barcellona-Bayern Monaco (0-3): i voti e il tabellino della partita (Champions League, semifinale ritorno)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

Bayern Monaco

NEUER 6: viene inquadrato dalle telecamere solo in occasione delle due parate che è chiamato a fare. Poi ci si dimentica che è in campo anche lui.

LAHM 7: a sinistra non passa nessuno, sia Pedro che Iniesta. Altra partita impeccabile sia in fase difensiva che quando si tratta di ripartire.

VAN BUYTEN 7: sebbene non sia tra i difensori più rapidi e reattivi nel panorama europeo, contro i folletti catalani non va mai in difficoltà. Sempre in anticipo, annulla in area ogni trama avversaria.

BOATENG 7: come il compagno gioca una partita di poca sofferenza. Contro di lui gli attaccanti di Vilanova non passano quasi mai. 

ALABA 6: preferisce mantenere un assetto più difensivo che comuque viene premiato. Alves e Villa che transitano sulla sua corsia rimangono poco pericoloso.

SCHWEINTEIGER 7.5: onnipresente. Come definito dal suo stesso allenatore è il centrocampista perfetto e, aggiungiamo noi, in una squadra perfetta. Annulla con una partita tutta la storia della mediana blaugrana.

(dal 67') L.GUSTAVO 6: entra a partita già archiviata. Per lui più allenamento che vera partita.

JAVI MARTINEZ 6.5: sembra incredibile al Camp Nou ma il basco del Bayern gioca una partita di ordinaria amministrazione del centrocmapo, mai un passaggio sbagliato e giusti interventi in nel recupero palla. 

(dal 75') TYMOSCHUK: S.V.

ROBBEN 8: straripante. Un vero fiume in piena canalizzato tutto sulla corsia di destra. Segna un gol "alla sua maniera" con la solita e risaputa finta a cui però tutti ci abboccano. Anche difensivamente si mostra un giocatore completissimo e di grande disponibilità

MULLER 7: segna il terzo gol e raccorda per tutta la partita centrocampo e attacco. Elemento che completa alla perfezione la fase offensiva del Bayern.

RIBERY 8.5: migliore in campo. Determinante in fase di non possesso quando raddoppia tornando fino alla sua area ed eccezionale quando si tratta di ripartire. Salta sempre l'uomo e fornisce l'assit che poi Piqué senza volerlo trasforma nello 0-2.

MANDZUKIC 7: si sacrifica per la squadra dal primo all'ultimo minuto, in attacco cerca la profondità ma purtroppo per lui non riesce mai ad arrivare davanti a Valdes. Gioca alla perfezione con i compagni. 

ALL. HEYNCKES 10: 4-0 settimana scorsa. 0-3 questa sera. In totale sono 7-0, un risultato pazzesco se si pensa che davanti c'era il Barcellona. Il suo è un calcio totale e ultra offensivo. In una parola perfetto.

 

(Giorgio Davico)

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL TABELLINO DI BARCELLONA-BAYERN MONACO (0-3)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >