BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GIRO D'ITALIA 2013/ Settima tappa, Parsani (ds Vini Fantini Selle Italia): grande giornata per noi, abbiamo ripreso la fuga da soli (esclusiva)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Saranno sicuramente loro due, ma ci aggiungerei però Evans, che ha esperienza e va forte a cronometro.

Deludente Wiggins, cosa sta succedendo al campione britannico? Non parlerei di delusione. Oggi ha avuto paura, c'era la pioggia, sono state montate delle gomme troppo gonfiate ed è caduto, come è caduto anche un discesista come Nibali. Si riprenderà nella cronometro di domani.

E negativa anche la prova della Sky, come mai? Può capitare, credo però che gli uomini della Sky ci saranno tutti sulle grande salite, ad aiutare Wiggins per la classifica generale, a disputare delle tappe di ottimo livello.

Battaglin si sta confermando invece alla grande, con il suo secondo posto. Una splendida realtà del ciclismo italiano? Battaglin è anche lui una sorpresa: un primo e un secondo posto finora, è veramente una splendida realtà.

Come vede la cronometro di domani? Sarà una cronometro lunga, ma il particolare tracciato potrebbe consentire a Hesjedal e Nibali che non sono specialisti (ma anche Evans) di contenere i danni. Certo Wiggins è il favorito e dovrebbe vincere questa tappa.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.