BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Retrocessioni, la lotta per la salvezza: calendari a confronto

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

SERIE A, LA LOTTA PER LA RETROCESSIONE - Con 180 minuti da giocare, la lotta per la salvezza appare decisamente segnata, anche se non c'è il conforto della matematica. Restano, sostanzialmente, due squadre in corsa: Genoa e Palermo. A conti fatti il Torino è salvo: ha 37 punti, cinque in più del Palermo. Difficile pensare che in uno scatto d'orgoglio (che comunque hanno) i rosanero possano vincere entrambe le partite (anche perchè già domenica c'è Fiorentina-Palermo) e forse ancora più impensabile che il Torino perda i suoi incontri, considerati gli avversari, ovvero un Chievo salvo e un Catania che ha poco da chiedere a un'ottima stagione. In caso comunque di arrivo a pari punti (il Torino dovrebbe farne uno, il Palermo sei) gli scontri diretti sarebbero pari: doppio 0-0, conterebbe la differenza reti che in questo momento vede il Torino a -9 e il Palermo a -17). Insomma: può anche esserci un ribaltone, ma è decisamente difficile. Così come l'ipotesi che il Siena faccia sei punti e agganci il Genoa, con cui ha scontri diretti a favore: i toscani domenica vanno a Napoli, che è certo del secondo posto ma di fronte al pubblico del San Paolo nell'ultima stagionale vorrà fare bene, senza considerare che Cavani ha in ballo quella storia del record di gol. (all'ultima giornata c'è il Milan, e lì i tre punti potrebbero arrivare se i rossoneri però avranno già chiuso la questione terzo posto). Così, restano in corsa Palermo e Genoa, con i liguri però nettamente favoriti: per salvarsi hanno bisogno di una vittoria, che può già arrivare domenica contro un'Inter decimata e senza più obiettivi stagionali. Non dovesse centrarla, il Grifone avrebbe una seconda possibilità nella trasferta di Bologna (felsinei salvi). Chela squadra di Ballardini abbia la strada ampiamente spianata verso la salvezza lo dimostra anche il fatto che basterà che il Palermo non vinca una delle due partite per festeggiare la permanenza in serie A. In caso di arrivo a pari punti (sei punti per il Palermo, due per il Genoa) a retrocedere sarebbero i liguri, in virtù del maggior numero di gol in trasferta segnati dai siciliani.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DELLA LOTTA PER LA SALVEZZA



  PAG. SUCC. >