BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTERNAZIONALI D'ITALIA 2013/ Tennis, Kerber: bello essere a Roma. Il mio segreto? Mi diverto e... (esclusiva)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Devo dire che in passato non la amavo particolarmente, ma negli ultimi anni giocarci ha iniziato a piacermi; i miei risultati stanno migliorando anche su questa superficie.

Il Roland Garros si avvicina… tra gli Slam, qual è il tuo preferito? Penso che il mio preferito sia l'Australian Open!

Sei la prima giocatrice tedesca a raggiungere la Top 5 dai tempi di Steffi Graf: cosa significa per te questo risultato? Ovviamente per me è un grande traguardo e un onore aver raggiunto la Top 5 ed essere la migliore giocatrice tedesca dai tempi di Steffi Graf, che è il mio grande idolo! Mi piace stare lassù ma sai: bisogna lavorare duramente ogni giorno per rimanerci.

Nel 2011 le semifinali degli US Open, nel 2012 quelle di Wimbledon: quanto ti manca per vincere uno Slam, e quanto ci pensi? Ovviamente, vincere un torneo dello Slam è l'obiettivo di ogni giocatrice del circuito. Io però non ce l'ho in testa tutti i giorni, invece penso: Quando riuscirò a divertirmi dentro e fuori dal campo tutti i giorni, allora il resto arriverà! E' quello per cui lavoro: divertirmi!

L'ultima domanda è sul calcio: essendo tedesca, non puoi non dirci la tua sulla finale di Champions League Bayern Monaco-Borussia Dortmund… Certo, seguo il calcio e faccio il tifo per il Bayern Monaco! Ovviamente guarderò la finale tutta tedesca, ma purtroppo solo alla TV perchè è appena prima del Roland Garros!

 

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.