BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Giro d'Italia 2013 / Decima tappa, Savoldelli: cercheranno di isolare Nibali. Il team Sky può avere un problema... (esclusiva)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Evans oggi ha corso secondo il suo passo e questo gli ha consentito di disputare una buona tappa. Anzi, a un certo punto si è messo anche a tirare per guadagnare terreno su Wiggins e Scarponi. Bisognerà però vedere se terrà nell'ultima settimana del Giro: per un corridore come lui che ha superato i 35 anni l'età potrebbe contare molto. L'ultima settimana del Giro potrebbe risultare veramente difficile.

Wiggins passa un altra giornata no. Qual è il motivo di questo suo Giro difficile? Può essere che non sia il suo anno: certe volte non basta tutta la preparazione per affrontare una corsa a tappe. Wiggins non è quello della stagione scorsa, lui era partito per vincere il Giro e per consentire al suo compagno di squadra Froome di puntare al successo nel Tour. Il suo distacco in classifica è comunque rimediabile.

Scarponi in crisi, un altro rivale in meno per Nibali? Mi ha sorpreso questa giornata no di Scarponi. Anche lui non ha passato una giornata ideale e si è trovato ampiamente in difficoltà.

Hesjedal in crisi totale, cosa significa per lui? Sembrava volesse spaccare il mondo e invece eccolo coinvolto in una debacle totale.

Come si può leggere questo disastro? Con il fatto che il vincitore del Giro spesso non si conferma, spesso non trova il mix ideale per affrontare una corsa a tappe nel modo migliore. Solo i grandi campioni della storia del ciclismo riescono a fare cose del genere.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.