BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PSG/ Tafferugli fra tifosi a Parigi, rovinata la festa scudetto della squadra di Ancelotti

Il Psg domenica ha vinto il campionato francese, ma la festa è presto degenerata in scontri e tafferugli tra fazioni di tifosi nei luoghi più famosi della città di Parigi

Carlo Ancelotti, tecnico del Psg (Infophoto) Carlo Ancelotti, tecnico del Psg (Infophoto)

Per il Paris Saint Germain doveva essere una giornata di festa, invece episodi di violenza tra i tifosi hanno rovinato la gioia per il terzo titolo francese nella storia della società parigina. Scene che fanno una certa impressione in una città come Parigi, che di certo non è mai stata molto associata alla violenza legata al calcio. Eppure, dopo il successo sul campo del Lione che è valso alla squadra allenata da Carlo Ancelotti la matematica certezza di avere vinto la Ligue 1, nella capitale sono scoppiati scontri e tafferugli, dovuti a conti in sospeso tra diverse fazioni della tifoseria del Psg con la polizia, che hanno trasformato il trionfale pomeriggio di Ibrahimovic e compagni in un giorno triste per il calcio francese. I luoghi simbolo della Ville Lumiere non sono stati risparmiati: dal Trocadero al lungo Senna, dagli Champs-Elysees alla Torre Eiffel. Ovunque guerriglia, al grido di "Libertà per gli ultras" scandito dalle frange più dure del tifo. Il Paris Saint Germain e la Nike hanno così dovuto annullare "per motivi di sicurezza" la crociera sulla Senna durante la quale stasera i giocatori avrebbero dovuto festeggiare con i tifosi. Una prima serie di tafferugli aveva già ritardato la cerimonia di consegna del trofeo da parte del sindaco Bertrand Delanoe, e i giocatori avevano dovuto lasciare il palco soltanto cinque minuti dopo essere arrivati. Poco dopo diverse centinaia di tifosi si sono scontrati con la polizia lanciando transenne, bottiglie, sassi e bastoni. Alle 21 gli scontri si sono spostati sul ponte che conduce alla Tour Eiffel, dove i tifosi hanno dato l'assalto a un autobus a due piani pieno di turisti, hanno distrutto pensiline, danneggiato auto e spaccato vetrine. Altri incidenti sugli Champs-Elysees. Il bilancio finale della prefettura di Parigi indica 32 feriti, tra cui tre poliziotti, e 39 fermi.

© Riproduzione Riservata.