BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diego Maradona / Lancia sassi contro i cronisti a Buenos Aires

Diego Armando Maradona era rientrato a Buenos Aires per conoscere il figlio di tre mesi, ma ha scacciato i reporter che lo seguivano tirando dei sassi contro di loro

Diego Maradona (Infophoto) Diego Maradona (Infophoto)

Diego Armando Maradona è stato ancora una volta protagonista di un discutibile episodio di cronaca. Il grande ex calciatore del Napoli era appena rientrato a Buenos Aires – insieme alla nuova compagna Rocio Oliva – per conoscere il piccolo Diego Fernando, il figlio che il 'Pibe de Oro' ha avuto tre mesi fa dalla precedente compagna Veronica Ojeda. Comprensibilmente voleva difendere la privacy di questo momento così intimo, ma di certo non lo ha fatto nel migliore dei modi. Insulti, nervosismo e pietre lanciate contro i cronisti all'aeroporto di Ezeiza hanno contraddistinto il suo sbarco nella capitale argentina. C'era la polizia a proteggerlo dall'assalto dei tifosi, ma nemmeno questo è bastato. Infatti erano presenti anche i giornalisti, ai quali Maradona ha prima risposto in malo modo, per poi addirittura tirare delle pietre quando si è accorto che alcuni reporter lo avevano seguito anche sull'auto in cui Maradona era salito per andare a incontrare i suoi familiari. Diego ha fatto fermare la macchina e – urlando “Lasciatemi stare” - ha iniziato a tirare sassi per convincere i reporter a desistere.

© Riproduzione Riservata.