BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Europei Under 17 / Italia-Russia (4-5 d.c.r.): cronaca e tabellino della finale

L'Italia Under 17 allenata da Daniele Zoratto è stata sconfitta ai calci di rigore dai parietà della Russia, nella finale dei campionati europei di categoria in Slovacchia

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

La Russia ha vinto i campionati europei Under 17, contro i nostri azzurrini guidati da Daniele Zoratto. I rigori premiano i russi dopo 80 minuti (a questo livello i tempi durano 40' ciascuno) di sostanziale equilibrio, ma in cui è stata l'Italia ad avere più in mano il controllo del gioco. La Russia si è difesa con ordine, i nostri hanno avuto un leggero predominio da centrocampo in sù ma sono mancati in fase realizzativa, dove il centravanti Cerri (classe 1996 del Parma) e la seconda punta Vido ('97 del Milan) hanno solo sfiorato il gol. I nostri avversari hanno all'attivo un palo, colpito da Buranov su calcio di punizione a 3 minuti dal termine. Ai calci di rigore ottimi protagonisti i due portieri: purtroppo il confronto è stato vinto dal russo Mitryushkin, che ha respinto ben 3 tiri dal dischetto (di Di Molfetta, Sciacca e Palazzi) contro i due del nostro Scuffet (quelli di Parshikov e Gasilin). Peccato per i ragazzi di Zoratto che però escono a testa alta dal un torneo che non li vedeva tra i favoriti principali. Alla vigilia l'Italia Under 17 era una potenziale outsider ma non la candidata al titolo: quanto fatto dai nostri ragazzi resta tanto. Certo dispiace per la vittoria sfuggita alla lotteria dei rigore, che d'altronde non sempre premia il migliore.