BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Pescara-Fiorentina, ultime novità (Serie A, 38esima giornata)

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

FORMAZIONE FIORENTINA –  “Al terzo posto ci credo ancora”, afferma alla vigilia della gara contro il Pescara Vincenzo Montella, “e nel calcio può sempre accadere di tutto”. “Quella di domani sera contro il Pescara sarà una gara importante, ne siamo consapevoli: vogliamo fare il massimo e vincere per non avere eventuali rimpianti. Immaginatevi che tipo di vacanze passeremmo se il Milan pareggiasse e noi non battessimo il Pescara. Per questo dobbiamo rimanere concentrati sulla nostra partita senza chiedere informazioni sui risultati delle altre. Non dobbiamo complicarci la gara con pensieri in testa diversi dai nostri avversari”. “Il Siena ha dimostrato anche contro di noi di star bene fisicamente, la squadra segue l’allenatore e sul loro impegno domani non ho alcun dubbio. Come massimo sarà l’impegno dei calciatori del Pescara. Iachini poi è anche più esperto di me, lo stimo moltissimo a prescindere da domani: saprà motivare la sua squadra e la partita di Napoli lo dimostra ampiamente. Il Siena può vincere? Mi aspetto che la pareggi”. “Il Milan è davanti, per questo rimane favorito”, aggiunge Montella. “Chi merita il posto in Champions? Discorso impossibile da fare, la classifica darà il verdetto giusto. Milan nervoso? Non ne ho idea, a volte però un po’ di nervosismo fa bene. Noi vincemmo lo scudetto litigando il giorno prima”. Il tecnico viola è pronto a schierare la migliore formazione possibile: ecco allora il solito 4-3-3 ormai collaudato con un unico dubbio in difesa, vale a dire Savic che, pur avendo recuperato dall'infortunio, potrebbe lasciare il posto al tedesco Compper.

PANCHINA FIORENTINA – Questa sarà la panchina dei viola di questa sera contro il Pescara: Neto, Lupatelli, Hegazy, Tomovic, Llama, Romulo, Mati Fernandez, Migliaccio, El Hamdaoui, Rossi, Larrondo e Toni, con quest’ultimo che sembra ormai a un passo dal lasciare Firenze anche se il suo futuro non è chiaro. Mati Fernandez può essere il grimaldello in grado di scardinare la difesa del Pescara, Migliaccio invece per dare forza al centrocampo se ce ne fosse bisogno. 

INDISPONIBILI FIORENTINA – Formazione quasi al completo per Montella, che dovrà rinunciare solamente agli indisponibili Sissoko e Camporese, mentre Savic dovrebbe partire dalla panchina.

CLICCA SUL PULSANTE > PIU’ SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI PESCARA-FIORENTINA (SERIE A, 38ESIMA GIORNATA)