BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calcioscommesse / Bari, deferimenti in arrivo per il secondo filone: rischia anche Ranocchia

La giustizia sportiva si rimette al lavoro sul secondo filone delle indagini di Bari: Gillet ed altri rischiano l'illecito sportivo, per Ranocchia potrebbe esserci l'omessa denuncia

Andrea Ranocchia, difensore Inter (Infophoto)Andrea Ranocchia, difensore Inter (Infophoto)

Ormai è quasi una tradizione: finiscono i campionati e arriva il calcioscommesse. Nei prossimi giorni arriveranno i deferimenti della giustizia sportiva per quanto riguarda il secondo filone di indagini di Bari, che riguarda le partite Bari-Treviso del 2008 e Salernitana-Bari del 2009. Praticamente tutti i giocatori della squadra pugliese di allora rischiano di subire un processo sportivo, anche se le situazioni sono molto diverse. Alcuni infatti dovranno presumibilmente affrontare la pesante accusa di illecito sportivo, per la quale si rischiano anche diversi anni di stop. Fra questi il nome di spicco è quello dell'attuale portiere del Torino, il belga Jean-Francois Gillet. Poi ci sono quelli che hanno avuto un ruolo marginale, tanto che la loro posizione nell'inchiesta penale è già stata archiviata. Dal punto di vista sportivo rischiano però l'imputazione di omessa denuncia, e tra questi c'è pure il nerazzurro Andrea Ranocchia, oltre ad altri due granata, cioè Alessandro Gazzi e Barreto.

© Riproduzione Riservata.