BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Internazionali d'Italia / Tennis Roma, Bertolucci: a Sara Errani sono mancati 30 chili (esclusiva)

PAOLO BERTOLUCCI commenta per noi l'esito degli Internazionali d'Italia di tennis a Roma, che hanno visto i successi di Rafa Nadal tra gli uomini e Serena Williams tra le donne

Sara Errani (Infophoto)Sara Errani (Infophoto)

Si sono conclusi ieri gli Internazionali d'Italia di tennis, sui campi in terra rossa del Foro Italico di Roma. Due vincitori illustri per i tornei di singolare: tra gli uomini Rafa Nadal ha ribadito di essere tornato ai massimi livelli e di essere sempre il più forte del mondo su questa superficie, dominando pure la finale di lusso contro Roger Federer. Lo svizzero ha disputato un torneo di ottimo livello, ma il successo finale a Roma per lui resta ancora un tabù. In campo femminile invece ha vinto Serena Williams, che ancora una volta si conferma la più forte tennista del mondo e torna al successo nel torneo italiano dopo ben 11 anni. Molto buono il cammino di Sara Errani, che è giunta fino in semifinale, anche se poi ha perso un po' troppo nettamente contro la bielorussa Azarenka. In doppio invece Errani-Vinci si sono arrese in finale alle asiatiche Hsieh-Peng. Per commentare il torneo di Roma abbiamo sentito Paolo Bertolucci. Eccolo in questa intervista per IlSussidiario.net.

Come giudica questi Internazionali? Sono stati un grande successo di pubblico, c'è stata la finale che tutti si aspettavano tra Nadal e Federer, i tennisti italiani hanno perso solo con giocatori più forti di loro e Sara Errani è arrivata vicino alla grande impresa.
Nadal è tornato ad essere il re della terra battuta? Non c'è niente da dire, Nadal è proprio tornato a essere il migliore giocatore sulla terra battuta. Credo che al Roland Garros solo Djokovic potrà metterlo in difficoltà.
Federer invece va verso la parabola discendente della sua carriera? Gli anni passano anche per lui, Federer non è più quello di 4 o 5 stagioni fa. In ogni caso è riuscito sempre a centrare una finale a Roma.
In campo femminile cosa è mancato a Sara Errani per andare in finale? I 30 chilogrammi in meno di peso rispetto a Viktoria Azarenza. Sara è molto più leggera rispetto alle altre tenniste e si trova a giocare con atlete di un altro livello fisico. Questo lo paga sicuramente, comunque ha sempre ottenuto una grandissima prestazione.
Come giudica invece la sconfitta in doppio? Sono la coppia più forte del mondo, ma non possono sempre vincere, qualche volta perdono anche loro. Certo questa di Roma è stata una finale con un andamento un po' strano.

Serena Williams quando s'impegna non può fermarla nessuna?