BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calcioscommesse / Spagna, Levante-Deportivo La Coruna sotto inchiesta

Levante-Deportivo La Coruna di un mese fa è sotto indagine per l'anomalo afflusso di scommesse sul risultato del primo tempo (0-3, poi è finita 0-4). Sospettata la mafia cinese

InfophotoInfophoto

Una partita della Liga spagnola è nel mirino delle indagini della Procura anti-corruzione iberica, che sta investigando sul risultato finale di Levante-Deportivo La Coruna di metà aprile, finita 0-4. L'inchiesta è partita per la segnalazione di un ingente giro di scommesse sul risultato del primo tempo, terminato sull'anomalo punteggio di 0-3. Secondo la Procura, nell'affare sarebbe coinvolta anche la mafia cinese che a quanto pare avrebbe contattato alcuni giocatori del Levante attraverso giocatori spagnoli con un passato in Oriente per accomodare la partita. I sospetti sono alimentati dal fatto che tre dei quattro giocatori del Levante coinvolti nello scandalo, cioè Ballesteros, Juanlu e Manùa, sono usciti subito dalla formazione titolare. L'altro giocatore interessato dalle indagini è Juanfran, la cui posizione però sembra meno grave rispetto a quella dei suoi compagni. Il problema del calcioscommesse nella Liga è da tempo al centro delle discussioni, e anche il nuovo presidente della Liga, Javier Tebas, ha dichiarato nel giorno del suo insediamento: "So di alcune partite che sono state vendute".

© Riproduzione Riservata.