BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Flop 11 Serie A / Da Viviano a Bojan le delusioni del campionato 2012-2013

Pubblicazione:giovedì 23 maggio 2013

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

IN PANCHINA

12 Mauro Goicoechea (Roma) 15 presenze, 24 gol subiti L'uomo sbagliato nel posto sbagliato, e nel momento sbagliato. Del resto è stato preso perché bravo con i piedi…

13 Ezequiel Munoz (Palermo) 32 presenze, 10 ammonizioni Atto terzo: Munoz Revolutions? No, tanti errori e retrocessione. 

14 Angelo Ogbonna (Torino) 22 presenze, 2 ammonizioni, 1 espulsione Problemi fisici ma anche tecnici: comprensibile al primo vero anno in serie A, ma qualcosina di più ce lo si aspettava in termini di rendimento.

15 Federico Balzaretti (Roma) 27 presenze, 2 assist, 6 ammonizioni, 1 espulsione L'impressione è che agli Europei abbia toccato la vetta: quest'anno parabola discendente.

16 Ezequiel Schelotto (Atalanta-Inter) 28 presenze, 1 gol, 1 assist Fuori rosa all'Atalanta, fuori gioco all'Inter: stagione più nera che azzurra. Però ha pareggiato nel derby.

17 Ciro Immobile (Genoa) 33 presenze (21 titolare), 5 gol, 3 assist Mettiamola così: il Genoa non era il miglior guscio dove nascere. Troppo fumo attorno a lui, ma ha tempo e modo di rifarsi, a cominciare dall'Under 21.

18 Elvis Abbruscato (Pescara) 25 presenze (11 titolare), 2 gol, 1 autogol Bilancio impietoso, come quello di tutto il Pescara. Un altro che in serie B potrebbe trovarsi più comodo.

 

(Carlo Necchi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.