BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Nazionale / Prandelli: su Osvaldo voglio riflettere, ora si pensa alla Repubblica Ceca

Pubblicazione:lunedì 27 maggio 2013 - Ultimo aggiornamento:lunedì 27 maggio 2013, 15.32

Cesare Prandelli (Infophoto) Cesare Prandelli (Infophoto)

La mentalità è ancora da cambiare: “La nostra idea di partita è ultima spiaggia, per gli altri è gioia, voglia di stupire, godimento. Noi siamo rimasti al tirare sassi ai pullman. Dopo anni di prevenzione e dialogo si vedono ancora immagini raccapriccianti: la violenza è violenza, un problema che va di pari passo con il razzismo, altro argomento scomodo che non ho ancora affrontato con la squadra. Ma lo farò”. La chiusura è dedicata a Gigi Riva, che nei giorni scorsi ha manifestato l’intenzione di dare l’addio al ruolo di team manager azzurro: “L’ho sentito e ho cercato di fargli capire che questa è sempre la sua casa, che la nostra porta è aperta e ci piacerebbe che lui non la chiudesse già oggi ed esaminasse la possibilità che gli si possa chiedere il sacrificio di partecipare al suo decimo Mondiale. Sarebbe una cosa epica, soprattutto la meriterebbe, e mi pare di aver percepito uno spiraglio: al telefono è come se l’avessi sentito sorridere...”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.