BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Empoli-Livorno live: la partita comincia!

La diretta di Empoli-Livorno, finale di andata dei playoff della serie B 2012-2013: segui e commenta il derby toscano del Carlo Castellani. Fischio d'inizio alle 20.45, in palio la seire A

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

EMPOLI-LIVORNO FORMAZIONI UFFICIALI 34 Bassi; 2 Laurini, 26 Tonelli, 13 Regini, 23 Hysaj; 5 Moro, 6 Valdifiori, 11 Croce; 8 Saponara; 10 Tavano, 7 Maccarone In panchina: 22 Pelagotti, 3 Romeo, 4 Gigliotti, 28 Casoli, 20 Pucciarelli, 18 Signorelli, 19 Mchedlidze Allenatore: Maurizio Sarri 1 Mazzoni; 4 Bernardini, 27 Emerson, 17 Ceccherini; 28 Schiattarella, 16 Gentsoglou, 10 Luci, 23 Duncan, 3 Gemiti; 7 Belingheri; 9 Paulinho In panchina: 33 Aldegani, 5 Decarli, 6 Salviato, 11 Lambrughi, 24 Bigazzi, 8 Dionisi, 20 Dell'Agnello Allenatore: Davide Nicola Arbitro: Irrati di Pistoia

Ultimi 180 minuti del campionato di serie B 2012-2013, giunto al suo doppio atto finale. Le prime due promozioni sono state decretate: questa sera si gioca la finale di andata dei playoff, tra Empoli e Livorno. Fischio d'inizio alle ore 20.45, teatro della sfida sarà lo stadio Carlo Castellani di Empoli. L'arbitro di Empoli-Livorno sarà un toscano, il signor Irrati di Pistoia, assistito dai guardalinee Iori e Longo e dagli arbitri di porta Velotto e Merchiori. Quest'anno l'arbitro Irrati ha incrociato il Livorno una sola volta, nella sconfitta casalinga ad opera del Novara (1-3); nessun sfida arbitrata all'Empoli. I precedenti tra Empoli e Livorno sono 44: il bilancio registra 11 vittorie per gli azzurri, 16 per gli amaranto e 17 pareggi. Il Livorno cerca la sua prima vittoria sul campo dell'Empoli nei confronti di serie B: nei 5 precedenti al Castellani 3 solo 3 pareggi all'attivo. I due scontri diretti di campionato hanno visto una vittoria per parte. Alla quarta giornata, in data 15 settembre 2012, il Livorno sui impose col punteggio di 4-2: doppio vantaggio amaranto con Siligardi e Emerson, Sasha Cori accorciò le distanze, poi i gol di Paulinho, Bigazzi e Spinazzola per l'Empoli diedero le esatte dimensioni al punteggio. Nella partita di ritorno però gli azzurri si sono rifatti in casa, vincendo in rimonta per 2-1: al vantaggio livornese di Schiattarella risposerà prima Tavano e poi Pratali, con un colpo di testa a 4 minuti dalla fine. Era l'11 febbraio scorso: il Livorno era già nelle prime tre posizioni e l'Empoli già di rincorsa, oggi le due squadre si ritrovano per un posto in paradiso. La partita di ritorno si disputerà domenica prossima allo stadio Armando Picchi di Livorno, alle ore 20.45. Ricordiamo che in caso di parità complessiva al termine del doppio confronto salirà in serie A la squadra che si è classificata meglio in campionato, quindi il Livorno (non contano i gol in trasferta). Ciò significa che la squadra amaranto ha due risultati su tre a disposizione. Quote SNAI della partita: la vittoria dell'Empoli è quotata 2,30, quella esterna del Livorno 3,30 mentre il pareggio a 3,00. Under quotato 1,73, Over 1,95, Goal 1,70 e No Goal 2,00.

L'Empoli ha chiuso il campionato a quota 73 punti, il Livorno invece a 80. Questo permette alla squadra di Davide Nicola di avere un bel vantaggio nella finale playoff, perché in caso di parità al termine delle due finali passerà lei. Questo significa che la sfida di questa sera è vitale per l'Empoli, che può sfruttare il fattore campo per ottenere la vittoria, da difendere con unghie e denti nella gara di ritorno all'Armando Picchi. In questi giorni si è verificato un problema in casa Empoli, relativo alla disponibilità dei due Under 21, il difensore Vasco Regini e il trequartista Riccardo Saponara. Entrambi potranno giocare solo la partita di andata, quella di stasera, ma non la sfida di ritorno. Questo perché domenica saranno già in ritiro con la nazionale Under 21 di Devis Mangia, che si appresta a disputare in Israele i campionati Europei di categoria, dal 5 al 18 giugno prossimi. La dirigenza dell'Empoli si è lamentata per questa decisione della Federaazione, anche perché si tratta di due giocatori titolari della formazione di Maurizio Sarri. Tuttavia la situazione è questa e non si può cambiare: se non altro i due ragazzi saranno disponibili stasera, e daranno tutto prima di raggiungere la nazionale. Anche l'infermeria sorride all'Empoli che conta solo un indisponibile: l'esperto difensore Pietro Accardi. Ll'Empoli si è qualificato alla finale dei playoff superando il Novara nel turno precedente. Dopo il pareggio per 1-1 ottenuto in Piemonte (gol di Maccarone e Buzzegoli su rigore), gli azzurri hanno stravinto il ritorno imponendosi per 4-1 (in gol Tavano, Saponara due volte e Mchedlidze da una parte, Seferovic dall'altra), ottenendo la finale. Il Livorno ha disputato un campionato di vertice, stabilizzandosi nelle prime tre posizioni. Ma Sassuolo e Hellas Verona hanno fatto meglio, ottenendo le prime due promozioni. Nei playoff il Livorno ha avuto la meglio sul Brescia, grazie al doppio 1-1 ottenuto nelle semifinali. In entrambe le occasioni decisivo l'attaccante Paulinho, già top scorer in campionato con 20 gol. Il brasiliano ha siglato sia il pareggio nella partita del Rigamonti (il Brescia si era portato in vantaggio con Andrea Caracciolo), che quello decisivo nel ritorno in casa, con una punizione deviata in rete dalla barriera, dopo il gol di Corvia per le Rondinelle. Proprio su Paulinho sono riposte le maggiori speranze del Livorno che però può contare su un altro valido attaccante come Federico Dionisi, autore di 13 gol in campionato. Quanto alla formazione Nicola potrebbe lasciare in panchina il trequartista Belingheri per infoltire il centrocampo (clicca qui per le probabili formazioni di Empoli-Livorno). Per gli amaranto sarà importante non perdere perché anche un doppio pareggio può portare in serie A, anche se la vittoria resta chiaramente la soluzione migliore. Il Livorno ha avuto il secondo miglior attacco del torneo cadetto con 77 gol segnati (dietro solo al Sassuolo): è una squadra abituata ad attaccare e che esprime il meglio di sè in situazioni offensive. Per questo è difficile pensare che gli amaranto scenderanno in campo esclusivamente per difendersi, anche se il fatto di avere a disposizione due risultati su tre avrà il suo peso. Ora però è tempo di accantonare le chiacchiere e lasciare la parola al campo: Empoli-Livorno sta per cominciare...