BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Adrian Mutu / L'attaccante rumeno vuole adottare bambino trovato nei rifiuti

Adrian Mutu, grande ex attaccante del nostro campionato attualmente di proprietà dell'Ajaccio, sta vivendo un fatto particolare: ha trovato un neonato tra i rifiuti e ora vuole adottarlo

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

ADRIAN MUTU - Martedì scorso Adrian Mutu ha vissuto un fatto particolare. Il calciatore rumeno ha deciso di prendere a cuore la sorte di un neonato, uscito dagli scarichi di una struttura di toilette in una città cinese. Giunto a conoscenza del fatto,  l'attaccante ha dichiarato alla televisione rumena di voler adottare il bambino, d'accordo con la moglie Consuelo, ex modella dominicana: "È un bimbo speciale. Quando l'ho visto ho subito pensato di adottarlo e che mi era stato mandato da Dio", queste alcune delle parole di Mutu. La coppa ha già due figlie naturali, chiamate Maya Vega e Adriana. Mutu inoltre ha un altro figlio di nome Mario avuto dalla prima moglie Alexandra Dinu, attrice residente in Italia. Mutu ha dichiarato inoltre che spera di trovare un accordo con le autorità competenti per l'affidamento del neonato: la Romania non può attualmente adottare bambini dalla Cina. L'attaccante rumeno ha giocato nell'ultima stagione con i francesi dell'Ajaccio, giunto quindicesimo (e quindi salvo) nella Ligue 1 vinta dal PSG. Per Mutu una stagione positiva, con 28 presenze e 11 gol in campionato. Il contratto con il club della Corsica scade nel 2014. In Italia ha giocato con Inter, Hellas Verona, Parma, Juventus, Fiorentina e Cesena.

© Riproduzione Riservata.