BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Roland Garros 2013 / Oggi Errani, Vinci e Seppi per gli ottavi, recupera la Schiavone

Al Roland Garros continua la pioggia: anche ieri il maltempo ha cancellato parecchie partite. Gioca Francesca Schiavone al secondo turno, mentre Errani, Vinci e Seppi cercano gli ottavi

Foto Infophoto Foto Infophoto

Pioggia, ancora pioggia. Anche ieri il programma del Roland Garros è stato stravolto a causa del maltempo, che naturalmente c'è anche oggi e minaccia seriamente di ritardare ancor più le operazioni. Del resto, bisogna accettarlo: si dice che l'estate del 2013 sarà la più fredda da quasi duecento anni a questa parte, e allora contro le statistiche impietose c'è ben poco da fare. Intanto però ieri sono saltati tanti incontri: quello di Rafa Nadal per esempio, con Fabio Fognini che lo aspetta già dopo aver sconfitto Rosol (e Rafa avrà tirato un sospiro di sollievo), ma anche quello di Francesca Schiavone, che va in campo oggi per la sua partita di secondo turno contro Kirsten Flipkens. Giocano anche le altre italiane: Sara Errani e Roberta Vinci cercano il pass per gli ottavi di finale. Per Sarita c'è Sabine Lisicki, che si esprime meglio sull'erba ma ha servizio e dritto che possono dare fastidio - se in giornata però, perchè a livello di continuità la tedesca non è mai stata una maestra. Roberta Vinci sfida invece Petra Cetkovska, che è stato anche numero 25 al mondo ma oggi è sprofondata al 198; ha però eliminato una testa di serie come Anastasia Pavlyuchenkova e merita dunque rispetto. In campo anche Andreas Seppi: per l'altoatesino terzo turno proibitivo contro Nicolas Almagro che sulla terra battuta vale abbondantemente i primi dieci al mondo. Dovesse vincere, potrebbe avere un'ottima possibilità di arrivare ai quarti di finale (sulla sua strada il rinato Monfils o il discendente Robredo). Per il resto, si completano alcune partite: quella di Maria Sharapova, che è rimasta sul 6-2 4-2 (e 30-40) contro Eugenie Bouchard. Naturalmente la russa avrebbe preferito evitare di tornare in campo oggi, ma tant'è. Nadal sfida Klizan, Serena Williams è già al terzo turno e trova Sorana Cirstea prima di giocare, forse, contro Roberta Vinci. In campo anche Ana Ivanovic (per lei Virginie Razzano, capace lo scorso anno di battere proprio la numero 1 al mondo. che allora non lo era ma cambiava poco) e l'idolo di casa Jo-Wilfried Tsonga che ha il derby contro Jeremy Chardy: partita abbordabile per continuare a sognare quel titolo che la Francia non vince in campo maschile dal 1983.