BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Chievo-Cagliari, ultime novità (35esima giornata Serie A)

Allo stadio Bentegodi di Verona, alle ore 18.00 di questa sera, comincia la 35esima giornata di Serie A. In campo Chievo-Cagliari: le probabili formazioni e le ultime notizie

Eugenio Corini, allenatore Chievo (Foto Infophoto) Eugenio Corini, allenatore Chievo (Foto Infophoto)

Inizierà questa sera, con il classico anticipo delle ore 18.00, la 35esima giornata di Serie A 2012-2013, la quart’ultima di questa stagione. Allo stadio Bentegodi di Verona si sfideranno i padroni di casa del Chievo e gli ospiti del Cagliari. I veneti di Eugenio Corini si trovano attualmente a quota 39 punti in classifica, ad una sola distanza dalla quota salvezza fissata storicamente a 40. Lo scorso weekend hanno perso in casa contro il Genoa (0 a 1 gol di Borriello) e di conseguenza saranno chiamati questa sera ad una prova di coraggio e di forza per provare a centrare l’obiettivo permanenza, e affrontare così le restanti tre partite con maggiore serenità. Sta decisamente meglio il Cagliari che ha già superato quota 40 (ha 42 punti in classifica), anche se viene dalla sconfitta al Nereo Rocco di Trieste contro l’Udinese di Guidolin. Sarà una sfida in cui con grande probabilità le motivazioni la faranno da padrone ed è per questo che i veneti appaiono, almeno sulla carta, i favoriti.

L’allenatore del Chievo, Eugenio Corini, ha parlato così nella conferenza stampa di ieri: «ornando alla sconfitta della scorsa domenica, se si vanno a rivedere i primi 60 minuti, il Genoa era in difficoltà, non riusciva a venirci a prendere, quando aggrediva trovava sempre una squadra in grado di frenare la corsa dei loro attaccanti. In più occasioni siamo stati pericolosi, la sensazione era che eravamo in partita. Poi, nell’ultima mezz’ora è cambiato l’atteggiamento mentale del Genoa, hanno avuto un impatto diverso, forse anche in virtù del vantaggio del Palermo, e noi non siamo stati così bravi soprattutto dal punto di vista mentale a contrapporci. Formazione? Non ci saranno grossi stravolgimenti. Scenderanno come sempre in campo i giocatori più funzionali alla partita, tenendo presenti diversi fattori come la motivazione, la condizione atletica ed il livello tecnico-tattico. Domani giocherà l’undici in grado di opporsi al Cagliari». Il tecnico del Chievo dovrà fare a meno di Pellissier, che si è lesionato la caviglia e che tornerà quindi sui campi da gioco soltanto la prossima stagione. Out anche Francesco Acerbi, anch’egli fermo ai box per un problema fisico. I veneti dovrebbero presentarsi questa sera con un 3-5-2 con Puggioni in porta, difesa composta da Andreolli, Dainelle e Cesar. A centrocampo, Frey in vantaggio su Sardo sull’out di destra, Dramé sul versante opposto, con Luca Rigoni in cabina di regia spalleggiato da Guana e Hetemaj. Infine l’attacco, composto dalla classica coppia Thereau-Paloschi.

La panchina della squadra gialloblu sarà composta da: Ujkani, Squizzi, Jokic, Sardo, Papp, Sampirisi, Farkas, Luciano, Seymour, Cofie, Stoian, Samassa.

Assenti tre giocatori, tutti per infortunio: Spyropoulos, Pellissier e Acerbi.