BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

FIORENTINA/ Video, Insulti all'arbitro, Adem Ljajić squalificato per due giornate

Il giocatore viola Adem Ljajic è stato squalificato per due giornate “per avere rivolto all’arbitro un epiteto insultante” al termine della sfida di campionato contro la Roma di ieri

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il giocatore viola Adem Ljajic è stato squalificato per due giornate “per avere rivolto all’arbitro un epiteto insultante” al termine della sfida di campionato contro la Roma di ieri sera (finita 1-0 in favore dei giallorossi). Lo ha stabilito il giudice sportivo, che ha anche punito con ammonizione, diffida e ammenda di 10mila euro l’allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella “per un’espressione ingiuriosa e degli ironici apprezzamenti” rivolti durante la gara all’arbitro Mazzoleni. Infine è stata anche stabilita l’inibizione fino al 31 maggio per il club manager della squadra viola Vincenzo Guerini per “espressioni ingiuriose” nei confronti degli ufficiali di gara. Insomma, una giornata davvero da dimenticare per la Fiorentina che oggi potrebbe anche veder definitivamente sfumare il terzo posto in classifica e quindi la possibilità di accedere alla Champions League. Certo è che Ljajic non è nuovo a situazioni di questo tipo: nella nostra memoria è infatti ancora scolpito il ricordo della rissa da bar avvenuta con l’allora allenatore Delio Rossi, poi esonerato proprio per questo e oggi sulla panchina della Sampdoria. Di seguito riproponiamo il video della “scazzottata” a bordo campo.

© Riproduzione Riservata.