BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ La moviola della 35esima giornata: giusto il rosso a Pogba, manca un rigore alla Fiorentina

Foto InfophotoFoto Infophoto

Bravo Damato, che nelle uniche due occasioni in cui il Milan si lamenta vede bene. E' regolare il contatto tra Ogbonna e Balotelli, mentre Masiello prende palla quando va in contrasto su Flamini.

 due rigori molto contestati dalle due squadre. Partiamo con il primo: Zuniga rincorre Alvarez in area, il tocco sembra esserci tra le due gambe, Giannoccaro fischia rigore anche se il contatto è minimo. Con il fallo fischiato, però, l'arbitro avrebbe dovuto ammonire. Pochi minuti più tardi Pandev supera Ranocchia ed entra in area, ma si trova il passo ostruito da Zuniga che stava tagliando avendo preso il tempo a Jonathan: anche qui non stiamo parlando di un fallo clamoroso, tutt'altro, ma Giannoccaro appllica lo stesso metro di prima sbagliando però nell'ammonire Jonathan, visto che prima non aveva estratto cartellini. Pessima un'entrata di Behrami su Kuzmanovic, con il piede a martello sulla caviglia: l'arbitro fischia fallo ma non ammonisce il centrocampista del Napoli, che forse avrebbe meritato il rosso diretto.

 Bravo Giacomelli a rendersi conto del suo errore: ammonisce Parolo e lo butta fuori, ma poi si accorge (anche perchè richiamato) che il giallo in precedenza lo aveva sventolato ad Ampuero. Il Parma segna anche il 3-0, ma giustamente l'arbitro annulla: Strasser commette fallo su Consigli.

Non ci sono episodi da segnalare, la direzione di Tagliavento scorre tranquilla.

© Riproduzione Riservata.