BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIRO D'ITALIA 2013/ Quarta tappa, Policastro Bussentino-Serra San Bruno (246 km): il percorso

Oggi il Giro d'Italia propone la sua quarta tappa, la Policastro Bussentino-Serra San Bruno di 246 km, con un interessante Gpm a pochi chilometri dal traguardo: i dettagli sul percorso

Infophoto Infophoto

GIRO D'ITALIA 2013, QUARTA TAPPA POLICASTRO BUSSENTINO-SERRA SAN BRUNO (246 KM): IL PERCORSO – Continuano le emozioni in questo Giro d'Italia 2013 emozionante fin dai primi giorni di corsa: dopo la grande giornata di Luca Paolini, che è la nuova maglia rosa, oggi è in programma la quarta tappa dell'edizione numero 96. La Policastro Bussentino-Serra San Bruno, con partenza in Campania e arrivo in Calabria, si annuncia interessante per diversi motivi: innanzitutto il chilometraggio è assai importante (246 km), degno di una classica; inoltre il percorso – pur non essendo durissimo – si presta a possibili trabocchetti ed attacchi simili a quelli di ieri. Dopo un inizio vallonato, per lunghi chilometri ci sarà quasi soltanto pianura: sostanzialmente, possiamo affermare che i primi 190 km non presenteranno difficoltà, segnaliamo soltanto il primo traguardo volante al km 165,1, a Marinella di Sant'Eufemia. Gli ultimi 60 km sono però molto interessanti: so comincia con la salita che porterà la corsa a Vibo Valentia, un Gpm di terza categoria (km 206,8) che probabilmente segnerà l'inizio delle ostilità. Discesa, qualche chilometro ondulato e poi una salita più impegnativa, che infatti sarà un Gpm di seconda categoria culminante a Croce Ferrata al km 239,3 di corsa, cioè a meno di 7 dall'arrivo (lunghezza della salita di 12,7 km, con pendenza media del 6,3% e punte al 10%). Da segnalare che lungo la salita sarà posto il traguardo volante di Soriano Calabro, e chissà che gli abbuoni non possano stuzzicare qualche personaggio di rilievo. Dalla sommità di Croce Ferrata sarà quasi tutta discesa, anche se è da segnalare che l'ultimo chilometro sarà di nuovo in leggera salita. La partenza è prevista per le ore 11.15, mentre si stima che l'arrivo possa essere intorno alle ore 17.15. Possibilità di pioggia lungo il percorso, ma il meteo dovrebbe migliorare nel finale. Di certo sulla salita finale vedremo qualcosa di interessante.

 

(Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.