BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Roma-Chievo live: la partita comincia!

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA ROMA-CHIEVO: LA PARTITA - E' tutto pronto per Roma-Chievo, anticipo della 36esima giornata di serie A. Sono state comunicate le formazioni ufficiali: nella Roma c'è una sorpresa, perchè Andreazzoli rilancia Dodò sulla fascia sinistra, aprendo così al 3-4-1-2 con la conferma di Destro-Osvaldo come coppia in attacco, con Francesco Totti che agisce alle loro spalle. A centrocampo c'è quindi Pjanic, mentre Marquinhos recupera e va regolarmente in campo sul centrodestra con Burdisso e Castan a completare il reparto. Nel Chievo tutto confermato: è un 5-3-2 perchè gli esterni saranno bassi a contrastare gli uomini della Roma che giocheranno larghi nel tentativo di dare ampiezza alla manovra. Stoian è il compagno di reparto di Thereau in attacco, è Sardo a spuntarla su Nicolas Frey come terzino destro mentre Guana prende il posto di Luca Rigoni - squalificato - in cabina di regia. FORMAZIONI UFFICIALI ROMA-CHIEVO ROMA (3-4-1-2): Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan; Piris, De Rossi, Pjanic, Dodò; Totti; Osvaldo, Destro. A disp.: Goicoechea, Svedkauskas, Torosidis, A. Romagnoli, Marquinho, Bradley, Taddei, Perrotta, Tachtsidis, Florenzi, Lamela, Nico Lopez. All.: Andreazzoli. CHIEVO (5-3-2): Puggioni; Sardo, Andreolli, Dainelli, Cesar, Jokic; Cofie, Guana, P. Hetemaj; Thereau, Stoian. A disp.: Ujkani, Squizzi, N. Frey, Dramé, Sampirisi, Papp, Farkas, Seymour, Vacek, Luciano, Samassa. All.: Corini.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-CHIEVO LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA ROMA-CHIEVO: LA PARTITA - Questa sera si apre la trentaseiesima giornata del campionato di serie A 2012-2013, la terzultima del torneo. Di fronte Roma e Chievo, in una partita in cui entrambe cercano certezze. La Roma di Aurelio Andreazzoli è quinta con 58 punti, e in caso di vittoria farebbe un passo importante verso la qualificazione alla prossima Europa League. Un traguardo cui la Roma tiene particolarmente, perché potrebbe dare finalmente una prospettiva internazionale al suo futuro. Il Chievo di Eugenio Corini d'altra parte ha 40 punti ma non è ancora salvo matematicamente, avendo gli scontri diretti sfavorevoli con la terzultima che attualmente è a quota 32. Si capisce come sia la Roma che il Chievo abbiano buone motivazioni per cercare le vittoria in questa partita. D'altra parte un eventuale risultato di parità favorirebbe più il Chievo, che a quota 41 sarebbe ancora più vicino all'aritmetica salvezza. Per la Roma invece un pareggio lascerebbe il discorso Europa League più in sospeso, poiché manterrebbe colmabile il distacco con la sesta in classifica. Terna arbitrale: arbitro sarà il signor Peruzzo di Schio, guardalinee i signori Paganessi e Meli, quarto uomo il signor Petrella ed arbitri di porta i signori Giacomelli e Baracani. Roma-Chievo si gioca allo stadio Olimpico di Roma, calcio d'inizio alle ore 20.45. Clicca qui per l'intervista prepartita. Quote SNAI: il successo della Roma è quotato 1,22, quello esterno del Chievo a 12,00, mentre la quota del pareggio è 5,75.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ROMA-CHIEVO LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE
Roma che con Andrerazzoli ha perso solo 2 volte in 12 partite. Il nuovo allenatore, subentrato a Zdenek Zeman a partire dalla 24esima giornata, è stato battuto dalla Sampdoria al debutto (1-3) e dal Palermo (2-0). Nelle ultime 5 gare la Roma ha conquistato 11 punti, che l'hanno rilanciata nella corsa per l'Europa League. L'8 aprile scorso i giallorossi hanno pareggiato nel derby con la Lazio (1-1), poi sono andati a vincere a Torino contro i granata (2-1), prima del nuovo pareggio interno contro il Pescara (1-1), sicuramente inaspettato. Cui però hanno fatto seguito due vittorie molto soddisfacenti: quella all'Olimpico contro il Siena (4-0), e quella dell'ultima giornata, in trasferta contro la Fiorentina (0-1). Una partita che ha confermato i progressi mentali della squadra di Andreazzoli, che ha imparato ha soffrire di più ma senza concedere sempre gol all'avversario; inoltre il colpaccio di Firenze ha mostrato un cinismo che con Zeman era più volte mancato, dote che una grande squadra deve avere in faretra. Quella di stasera sarà la diciottesima partita in casa per la Roma, che nelle precedenti 17 ha ottenuto 9 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte (contro Bologna, Udinese e Cagliari). Sono 24 i punti conquistati da Andreazzoli, due a partita: una decisa crescita rispetto ai 34 in 23 gare conquistati da Zeman, che se non altro ha però avuto il merito di preparare bene la squadra dal punto di vista fisico e atletico, visto che molti hanno sottolineato in questi giorni come la Roma sia particolarmente in forma, e anche da qui deriva forse la striscia positiva. Questa sera Andreazzoli deve fare a meno del portiere Stekelenburg ma recupera Lobont che dunque torna in porta al posto di Goicoechea, mentre Balzaretti è squalificato e sarà probabilmente sostituito da Marquinho. Il Chievo ha alternato le sue prestazioni nell'ultimo periodo. La salvezza sembra cosa fatta ma manca ancora il conforto della matematica. Nelle ultime 5 gare i ragazzi di Corini hanno un bilancio 1 vittoria (importantissima, a Siena per 1-0), 2 pareggi casalinghi per 0-0 (contro Catania e Cagliari) e 2 sconfitte, in trasferta contro l'Udinese (3-1) e al Bentegodi col Genoa (0-1). In trasferta il Chievo ha raccolto 15 dei suoi 40 punti: lo score esterno è di 5 successi e 12 ko, senza alcun pareggio. Il margine di vantaggio sul Palermo terzultimo resta confrtante (8 punti prima di questa giornata), tuttavia il Chievo ha gli scontri diretti a sfavore con i siciliani. Il che significa che in caso di arrivo a pari punti arriverebbe dietro: per non rischiare occorre fare punti a partire da stasera, pur se in una trasferta non facile perché la Roma è in buona forma e perchè come detto il bilancio esterno dei clivensi non è propriamente da posizioni di vertice. La sensazione comunque è che la salvezza sia stata centrata: vedremo quindi una squadra sicuramente concentrata e attenta, ma che non giocherà con il sangue agli occhi e la disperazione sportiva di chi ha un solo risultato a disposizione. Problemi in attacco per Corini, che oltre a Pellissier deve rinunciare anche a Paloschi: per l'ex milanista infortunio e stagione probabilmente finita (clicca qui per le probabili formazioni di Roma-Chievo). Ora però il tempo delle chiacchiere è finito: luci all'Olimpico, Roma-Chievo sta per cominciare...

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI ROMA-CHIEVO LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >