BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIRO D'ITALIA 2013/ La classifica generale dopo la quinta tappa

Pubblicazione:mercoledì 8 maggio 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 8 maggio 2013, 19.47

Luca Paolini Luca Paolini

GIRO D'ITALIA 2013, LA CLASSIFICA GENERALE DOPO LA QUINTA TAPPA (COSENZA-MATERA) – Altra giornata interessante al Giro d'Italia, ricca di emozioni fino all'ultimo chilometro. Il tedesco John Degenkolb ha vinto la Cosenza-Matera di 203 km, quinta tappa della Corsa Rosa 2013, in un arrivo che è stato fortemente condizionato da una caduta a poco più di un chilometro dall'arrivo, ultimo ostacolo di una frazione caratterizzata da un percorso insidioso e anche dalla pioggia (a Matera un vero e proprio nubifragio, per fortuna prima dell'arrivo dei corridori). In classifica invece sostanzialmente non è cambiato nulla, perché la caduta è avvenuta nei 3 km finali e dunque è scattata la neutralizzazione dei distacchi tra i vari “gruppetti” in cui si è frazionato il gruppo. Buona notizia per Luca Paolini, che ha conservato ancora la maglia rosa di leader. Domani la indosserà per il terzo giorno consecutivo lungo le strade che porteranno il Giro da Mola di Bari a Margherita di Savoia, dove sarà posto il traguardo della sesta tappa – adatta ai velocisti. Paolini ha conservato anche la maglia rossa, così come Fabio Aru è sempre leader nella classifica della maglia bianca e nella classifica della maglia azzurra resta sempre davanti Giovanni Visconti. Dunque, anche se oggi il successo di tappa è andato ad un tedesco, bisogna sottolineare che tutte e quattro le maglie sono indossate (come già ieri) da corridori italiani.

 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LA CLASSIFICA GENERALE DEL GIRO D'ITALIA 2013 DOPO LA QUINTA TAPPA


  PAG. SUCC. >